ELISA ISOARDI

Elisa Isoardi in topless risponde alle critiche sul peso: «Mi vedo più donna»

Domenica 21 Luglio 2019
Elisa Isoardi in topless risponde alle critiche sul peso: «Mi guardo allo specchio e mi vedo più donna»

Un'Elisa Isoardi sexy e conturbante è apparsa sulla copertina del nuovo numero del settimanale Gente. La conduttrice de La Prova del Cuoco ha posato con indosso soltanto uno slip blu a pois bianchi. Lo scatto in topless è stato poi ricondiviso sul profilo Instagram. Followers scatenati hanno dimostrato con i loro commenti di aver apprezzato le sue forme.

Elisa Isoardi: «Con Salvini ho chiuso per solitudine. Ho molti corteggiatori, ma sto bene sola»

La copertina patinata sembra una risposta alle recenti critiche sul suo peso. La Isoardi, infatti, ha ammesso di essere ingrassata e di aver preso cinque chili. Tutta colpa del programma che conduce, che la porterebbe ad assaggiare ogni piatto presentato. «In trasmissione assaggiavo ogni piatto. È un fatto di serietà, di professionalità. Come potrei parlare con competenza di un piatto se non lo assaggiassi davvero? Non si può fare finta, il pubblico se ne accorgerebbe», ha dichiarato a "Di Più Tv". «Non sono mai stata schiava né dello specchio né della bilancia, perché ho sempre puntato su ciò che va dal collo in su», ha aggiunto su "Gente".

Con questa copertina si prende, dunque, la sua rivincita: il fisico statuario e le mani che coprono il seno la fanno apparire più sexy che mai e non solo. La Isoardi è pronta al topless anche perché si sente libera da qualsiasi pregiudizio o freno. «Ho appena ripreso in mano la mia vita dopo un periodo complicato. E ora vivo la mia estate libera», dice nell'intervista alludendo alla rottura con il ministro Matteo Salvini, sei mesi fa.

«Ne sono uscita da sola - aggiunge -  mi sono riscoperta coraggiosa e con una forza che non immaginavo di avere. Oggi sono fiera e forse traspare. La solitudine all’interno della coppia mi ha portato a chiudere. Mi sono fatta molte domande, ho cercato di capire se e dove avessi sbagliato. Prendere decisioni, seppur complesse e sofferte, porta a una crescita e io oggi se mi guardo allo specchio mi vedo più donna, più saggia».

Ultimo aggiornamento: 15:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma