Pamela Prati, appello dell'ex Francesco Cordova: «Ci siamo amati 7 anni, torna da me»

Venerdì 21 Giugno 2019
Pamela Prati, appello dell'ex Francesco Cordova: «Ci siamo amati 7 anni, torna da me»

ROMA - «Pamela, torna da me. Chiamami, mi manchi e voglio aiutarti. Hai bisogno di un uomo che ti protegga e quello sono io». È l'appello lanciato da Francesco Cordova, ex fidanzato di Pamela Prati dal 2010 a fine 2016, sul settimanale "Diva e Donna". Una relazione rimasta lontana i riflettori tra i due che hanno 23 anni di differenza. «Tu lo sai, ci siamo amati per sette anni e sei stata la donna più importante della mia vita: so che sei solo una vittima di una situazione più grande di te e della cattiveria delle persone», le sue parole.

Pamela Prati riparte da una foto in costume da bagno e da «qualche cicatrice in più ner core»

L'INIZIO E LA FINE DELLA STORIA
Al settimanale Francesco Cordova ha raccontato i dettagli della sua storia d'amore con Pamela Prati: «Ci siamo conosciuti in discoteca nel 2010 - si legge - un vero colpo di fulmine. Nel buio ho visto i suoi occhi brillare e mi sono avvicinato: non l'avevo riconosciuta subito. All'inizio siamo usciti sempre in tre, io, lei e la sorella, perché giustamente non si fidava. Poi pian piano ci siamo conosciuti e amati molto, contro tutto e tutti».

Pamela Prati riparte da una foto in costume da bagno e da «qualche cicatrice in più ner core»

«Non convivevamo - spiega - ma stavamo spesso insieme, tre o quattro volte a settimana e pur mantenendo ognuno la propria libertà. Poi il sentimento è cambiato: abbiamo vissuto un periodo difficile e lei è entrata al 'Gf Vip'. Ci siamo lasciati perché non c'era più passione, ma ora è passato del tempo. Siamo entrambi cambiati». 
 

 

MARK CALTAGIRONE
Francesco Cordova ha Diva e Donna ha parlato della vicenda Mark Caltagirone: «È scattato un campanello d'allarme quando ho saputo che Pamela aveva tagliato completamente con i suoi amici storici - riporta il settimanale - non era proprio da lei. Ora vorrei dirle di chiamarmi: ha bisogno di me, ne sono sicuro. Come sono sicuro che lei non è complice di nulla, ma solo una vittima».

Ultimo aggiornamento: 21:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma