Pamela Prati, Eliana Michelazzo la accusa: «Ho i suoi sms, mi incaricò di organizzare le nozze»

Sabato 25 Maggio 2019
3
Pamela Prati, Eliana Michelazzo si infuria: «Ho i suoi sms, mi incaricò di organizzare le nozze»

Eliana Michelazzo, una delle due agenti di Pamela Prati finita nella bufera del finto matrimonio della showgirl con il presunto fidanzato Mark Caltagirone, replica alle accuse della showgirl a Verissimo in un'intervista rilasciata all'Adnkronos: «Quelle di Pamela Prati sono accuse totalmente infondate. Io non ho mai plagiato nessuno. Lei mi ha rilasciato un mandato preciso ad organizzare il suo matrimonio. Io stessa ho sul cellulare gli sms e i messaggi vocali del presunto Mark Caltagirone che mi dava incarichi sui dettagli dell'organizzazione».

Pamela Prati in lacrime per Mark Caltagrione a Verissimo: «Sono vittima di Donna Pamela ed Eliana Michelazzo»



Pamela Prati ospite a Verissimo di Silvia Toffanin

Eliana Michelazzo continua: «Io ho giurato di averlo visto perché lo avevo visto in un video - racconta - ma poi piano piano mi sono resa conto che le cose non tornavano e l'ho detto pubblicamente mettendoci la faccia. Sono stata vicina a Pamela anche perché avevo visto anche un bambino, sembrava una donna innamorata. Quando ho visto che era giù, la facevo distrarre, l'ho anche portata al mare». «Mi sono limitata a questo - tiene a precisare l'ex agente - La Prati in tutta questa vicenda era molto complice con Pamela Perricciolo. Io ogni giorno vengo definita manipolatrice, truffatrice; si sta anche disquisendo del mio orientamento sessuale, dicendo cose non vere peraltro, senza alcun rispetto per la mia dignità di donna. Posso dire che al momento non risultano procedimenti penali nei miei confronti: si tratta quindi di illazioni gravissime che stanno finendo di distruggermi umanamente e professionalmente. Mi sembra di essere finita in un incubo in cui sono io la vera e unica vittima».


Eliana Michelazzo

«Mi sento fragile anche psicologicamente e ho paura. Sto iniziando a capire di aver vissuto per 10 anni una vita che non era la mia e probabilmente mi sono fidata delle persone sbagliate. Per questi motivi, anche per comprendere meglio i contorni di questa complessa vicenda, mi sono rivolta all'avvocato Daniele Bocciolini per tutelare i miei diritti in tutte le sedi opportune», conclude Michelazzo.

Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 10:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma