Gf Vip, l'audio choc di Mark Caltagirone a Pamela Prati. Svolta nelle indagini, l'avvocato del "figlio" Sebastian: «Lei non è indagata»

"Il bambino ha smesso di fare l'attore ed è ora in cura da uno specialista perché è rimasto molto scosso da quanto accaduto". Dalla paparazzata ai messaggi audio: la verità sul caso Mark Caltagirone

Gf Vip, l'audio choc di Mark Caltagirone a Pamela Prati. La svolta nelle indagini, l'avvocato del "figlio" Sebastian: «Lei non è indagata» Foto: Endemol Shine
6 Minuti di Lettura
Lunedì 17 Ottobre 2022, 22:56 - Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre, 09:22

La nona puntata del Gf Vip parte (di nuovo) dal caso Mark Caltagirone. L'ex agente di Pamela Prati, Eliana Michelazzo, dopo aver sentito le dichiarazioni fatte la scorsa settimana dalla showgirl si è sentita offesa e ha deciso di dire la verità, la sua. Così Eliana è stata ospite, ieri, da Silvia Toffanin a Verissimo e ha rivelato che la regina del Bagaglino non è stata una vittima della truffa amorosa anzi ha percepito anche soldi dalle sue ospitate nei vari programmi che l'hanno avuta nei loro salotti. 

Eliana Michelazzo: «Pamela Prati mi ha mentito, per me Mark Caltagirone esisteva veramente»

Gf Vip, la svolta sul caso Mark Caltagirone-Pamela Prati

«Lei è stata pagata per andare a fare le foto per Gente. Un servizio per una cosa importante ha un costo. Anche in Rai ha dato un iban. Quando arrivarono i soldi dalla Rai li prese lo Stato perché lei ha un debito. Ci sono i messaggi». La showgirl invece ha sempre dichiarato di non essere mai stata pagata dalle ospitate, ma a smentirla ci pensa anche Silvia Toffanin: «Anche qui non è mai venuta a titolo gratuito, questo possiamo chiarirlo». Inoltre Eliana dice che la foto in cui la Prati è stata paparazzata con Mark era stata studiata a tavolino da lei e da Donna Pamela. «Lei sapeva in quel momento che Mark non esisteva».

Pamela Prati torna su Mark Caltagirone al Gf Vip, Eliana Michelazzo la smentisce (via social): «Basta! Devi dire quello che sei veramente»

Eliana Michelazzo vs Pamela Prati

Torna così al centro dell'attenzione anche stasera Pamela Prati e la sua intricata storia con l'inesistente Mark Caltagirone, l'uomo che lei non aveva mai visto perché era un testimone di giustizia perché aveva visto morire il padre, inoltre gli avevano sparato e l’autista lo aveva salvato. Dunque, sarebbe stato adottato dalla famiglia Caltagirone, grazie alla quale avrebbe studiato, diventando il grande imprenditore mondiale che Pamela Prati era convinta che fosse. Eliana Michelazzo ha negato a Verissimo di esserne a conoscenza, eppure a Fanpage nel 2019 dichiarò: «Mi dissero che era un pentito». Un nuovo scambio di accuse, tra Pamela ed Eliana proprio come è successo dopo che si è scoperto che effettivamente Mark Caltagirone non esiste affatto. Per Eliana Michelazzo forse inizialmente Pamela Prati era davvero all’oscuro di tutto, salvo poi cavalcare l’onda, da cui però è stata poi travolta, proprio come lei. 

Gf Vip, Sonia e Orietta contro Pamela Prati: «La verità su Mark Caltagirone non la sapremo mai, ma tu ci hai guadagnato tanto su questa storia»

Le indagini

Sono 120mila i messaggi che Pamela e Mark si sono mandati in 10 mesi, a rivelarlo è stato Alfonso Signorini in diretta. «Tu vivevi 24h su 24 controllata da lui, era un amore tossico. Vi scambiavate messaggi, audio». Spiega il conduttore dopo aver visto il materiale che gli ha mostrato il legale della Prati. Fa sentire, per la prima volta, Alfonso gli audio della buonanotte e quello in cui Mark giura di portare Pamela all'altare. «Ti farò vivere la storia più bella che esiste, la nostra». Gli audio sono tantissimi e sono tutti al vaglio della magistratura. 

Gf Vip, il video choc del party organizzato da Pamela Prati per la festa del figlio (inesistente) di Mark Caltagirone: «Ero sola sul mio terrazzo. È stato orrendo»

La paparazzata

«La paparazzata è stata combinata da loro e da Mark che voleva che facessi per forza quella foto». Parte così la difesa di Pamela Prati con le accuse a Eliana, Donna Pamela e Mark. «Io questo lo ho già raccontato. Quando ho fatto quelle foto mi sentivo un po' in imbarazzo ma poi Mark mi ha ringraziato». Dopo la foto "incriminata" sui social di Pamela spunta anche una foto con la mano di un uomo su un volante con un cuore. «Non ti sei sentita traditrice?» Alfonso chiede quello che tutti si domandano. «No l'ho fatto per amore». La Prati difende il suo punto di vista in tutti i modi. Stasera viene mostrata anche l'intervista che venne fatta al fotografo che fece quegli scatti da Massimo Giletti, il quale dice che la Perricciolo era quella che spingeva la Prati nelle braccia di quell'uomo e che lei invece era più impacciata. 

Per quanto riguarda i compensi che Pamela ha preso interviene a spiegare quanto accaduto l'avvocato della showgirl: «Quando lei ha scoperto che Mark non esisteva lei non ha più preso compensi, le uniche comparse che ha fatto sono state a titolo gratuito».

Pamela Prati, ecco la verità sulla storia (immaginaria) con Mark Caltagirone: «È stato crudele. Ho mentito? Stata spinta a farlo»

«Eliana deve dire la verità perché se lei dice che è stata raggirata da Donna Pamela perché non crede che anche io sono stata raggirata? Inoltre Mark era pure un parente della Perricciolo. Secondo me lei sa tutto», la Prati manda un messaggio chiaro a Eliana. 

La questione del piccolo Sebastian

Ma non è tutto. Stasera Alfonso porta al centro dell'attenzione anche la questione dei bambini. La star del Bagaglino è stata accusa piu' volte di usare in modo spregiudicato dei bambini. Nella scorsa puntata il conduttore ha mostrato un video choc in cui la showgirl si trovava su un terrazzo da sola a festeggiare il figlio di Mark malato di tumore alla gola. Nel video c'è anche un audio del piccolo Sebastian con la voce roca ringrazia Pamela. Il bambino in realtà era solo un attore. E ora c'è un processo per sostituzione di persona contro Eliana e Pamela Perricciolo. 

«Io credo che lei realmente credesse che lui aveva Sebastian come figlio». Lo ha detto ieri la Michelazzo dalla Toffanin, che è indagata anche nel procedimento per sostituzione di persona, ma si dice tranquilla. E c'è una svolta sul fronte giudiziario. «Prati-gate:la svolta. Parla l'avvocato di Sebastian: Pamela Prati non è indagata». Mostra un'anticipazione Alfonso Signorini del prossimo numero di Chi. «Inoltre il bambino in questione non fa piu' l'attore perché è rimasto scioccato da quanto successo e ora è in cura da uno specialista». La questione Sebastian, quindi per Pamela non avrà ripercussioni legali, per il resto i processi ci sono. «Io voglio abbracciare e aiutare la mamma di questo bambino». La Prati è sollevata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA