CORONAVIRUS

Luca, neonato da madre positiva, non ha il Covid. Lettera ai medici: «Non vi dimenticheremo mai»

Lunedì 27 Aprile 2020
Il dottor Giorgio Nicolanti, primario di Ostetricia a Belcolle

Luca non ha contratto il Covid-19. Il piccolo, nato due giorni fa a Belcolle da madre positiva, è sano. «Sia lui sia la madre stanno bene», conferma Giorgio Nicolanti, dirigente dell'Ostetricia che ha guidato l'équipe protagonista del parto. 

Virus, a Viterbo è nato Luca figlio di una donna positiva al Covid-19

E il padre del neonato, Michele, ha deciso di ringraziare tutti i sanitari che hanno aiutato Luca a venire al mondo e si sono presi cura della madre. «Vorrei esprimere poche parole di ringraziamento in un momento molto particolare della mia vita e di tutti. Vista l’emergenza sanitaria che purtroppo ci attanaglia da ormai due mesi, il caso ha voluto che io non potessi assistere a quella che per due genitori, rappresenta la gioia più grande,la nascita di un figlio. Nonostante tutto ho sempre confidato nella professionalità e nell’impegno di tutto il personale di ostetricia dell’ospedale di Belcolle», scrive.

E aggiunge: «Saremo sempre grati al dottore Giorgio Nicolanti, primario del Reparto, alla sua équipe, a tutte le ostetriche, infermieri/e e operatori sanitari che ci sono stati vicini. Disponibilità, abnegazione ed umanità hanno fatto sì che mia moglie non fosse mai lasciata sola per un momento. La stanza tutta colorata preparata dal personale sarà uno dei più bei ricordi di questa difficile situazione».

Poi un plauso particolare «a tutto il personale del Reparto di medicina Covid-19 e a quello della sala operatoria. Uno speciale ringraziamento anche al dottore Alessandro Alberini, nostro ginecologo che ci ha seguiti con professionalità e spirito umano tutti i giorni. E infine, ma non meno importante, al personale che opera nelle autombulanze, che ha permesso il trasporto di mia moglie nel tragitto casa/ospedale».

La conclusione è un messaggio di speranza per tutti:  «La nascita del piccolo Luca ci dà la forza di pensare che domani sarà un giorno migliore per noi e per tutti».
                       

Ultimo aggiornamento: 10:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA