Ufficio postale chiuso per "verifica della salubrità degli ambienti": è polemica a Ronciglione

Ufficio postale chiuso per "verifica della salubrità degli ambienti": è polemica a Ronciglione
di Renato Vigna
2 Minuti di Lettura
Lunedì 23 Maggio 2022, 11:22

Impazza la polemica a Ronciglione per il disservizo creato dalla chiusura della filiale locale di Poste Italiane. Il sindaco Mario Mengoni ha informato la popolazione sul perché della serrata, dopo aver chiesto lumi all'azienda: "Mi hanno comunicato - fa sapere il primo cittadino sui social - che l'ufficio postale al momento non può aprire perché in attesa del sopralluogo del medico competente per la verifica della salubrità degli ambienti".

Ma nonostante la buona volontà del primo cittadino nel dare almeno una spiegazione, in molti alzano i toni: "Su una delle porte d'ingresso - comunica un utente di Facebook - da venerdì scorso è affisso un avviso che comunica comel'ufficio postale resterà chiuso sino al 28 maggio con riapertura, si presume, il giorno 30, cioè lunedì. Salvo ulteriori rinvii. Sopralluogo del medico competente, assicurazioni, burocrazia? Unica certezza è che la posta è chiusa, salvo piccoli spiragli di speranza, dal giorno 11 di aprile".

Un altro aggiunge: "Bancomat anche fuori uso. Cosa c’entra la salubrità del locale con lo sportello esterno per prelevare?". E infine un terzo rincara: "Un pensionato che non ha la possibilità di spostarsi come fa?". Perché molti in questi casi si rivolgono agli uffici postali dei centri limitrofi ma, soprattutto tra gli anziani, non tutti possono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA