REGIONALI UMBRIA

Cittadini Liberi: una riunione per promuovere nuove iniziative e per eleggere il nuovo direttivo

Lunedì 11 Novembre 2019 di Beatrice Martelli
TERNI   Ad un anno dalla sua nascita l’assemblea dell’Associazione Cittadini Liberi si è riunita per fare il punto sul lavoro svolto, pensare e promuovere nuove iniziative politiche ed eleggere le cariche statuarie:infatti oltre ai membri del direttivo che sono stati riconfermati sono stati eletti Cristhia Falchetti Ballerani, Paolo Bonifazi e Maurizio Lucidi. All’ordine del giorno era una riflessione sulla vicenda delle elezioni regionali e su quella della coalizione tra Pd e 5 Stelle, che «ha condotto al disimpegno della vasta area di protagonismo civile delle molte liste locali confluite in Umbria dei Territori». Tra i presenti c’erano anche Floriano Pizzichini, portavoce proprio di Umbria dei Territori e Franco Barbabella, consigliere comunale di Orvieto. Successivamente è stato presentato lo stato di avanzamento del progetto «La fabbrica delle idee», coordinato da Stefano Bolletta, pensato per approdare alla «Fiera del Futuro» nel 2020, «con proposte e suggestioni per una nuova visione del destino della città, per ricostruire il senso di comunità»; come ha affermato Marco Sciarrini, presidente dell’associazione, per «mettere alla prova le competenze della società civile e costruire una nuova classe dirigente». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani