Ancora furti a Orvieto. Rubati telefoni cellulari, denuncia per due

Ancora furti a Orvieto. Rubati telefoni cellulari, denuncia per due
di Monica Riccio
2 Minuti di Lettura
Martedì 29 Novembre 2022, 00:02

Furto aggravato in concorso è l'accusa con la quale due uomini sono stati denunciati, a Orvieto, nel pomeriggio di domenica 27 novembre, perché ritenuti responsabili di due diversi episodi accaduti nello stesso giorno ai danni di due persone diverse alle quali sono stati sottratti due telefoni cellulari.

Nel primo caso un uomo, in sella ad una bicicletta, ha avvicinato una donna che stava passeggiando rubandole il cellulare, strappandoglielo letteralmente dalle mani, per poi dileguarsi. La donna ha immediatamente avvisato le forze dell'ordine che si sono messe subito alla ricerca del presunto responsabile. Mentre le ricerche erano in corso, nella stessa zona - l'area di sosta per camper che a Orvieto Scalo si trova accanto al parcheggio di piazzale della Pace, a ridosso della stazione ferroviaria - un altro cellulare è stato rubato dal sedile di una autovettura, lì dove lo aveva lasciato il proprietario. E anche quest'ultimo ha avvisato le forze dell'ordine cittadine che a quel punto hanno messo insieme le due indagini.

Utilissima, ai fini della individuazione dei due presunti responsabili dei furti, si è rivelata la testimonianza di alcuni passanti che hanno riferito di aver visto aggirarsi con fare sospetto un paio di individui nella zona. Le ricerche, eseguite congiuntamente, dagli uomini della Compagnia Carabinieri e dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza, di lì a poco hanno consentito di individuare e bloccare due soggetti, corrispondenti ai presunti autori dei furti, trovati in possesso dei cellulari rubati poco prima. Per entrambi è scattata quindi la denuncia, mentre i telefoni cellulari sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

I due episodi, seppur descritti con un modus operandi del tutto diverso, fanno seguito alla serie di furti in abitazione che nelle scorse settimane erano stati messi a segno a Sferracavallo, dove tre villette erano state svaligiate nella stessa sera, e in alcuni comuni dell'alto Orvietano dove ad essere presi di mira erano state sia abitazioni in centro paese, sia residenze più isolate, e in un caso anche un supermercato. La richiesta dei cittadini, preoccupati per questa nuova ondata di furti è sempre la stessa: maggiori controlli e installazione di telecamere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA