Vanessa Incontrada in lacrime a Domenica In. Gigi D'Alessio: «Sembra di essere a C'è posta per te»

Domenica 24 Novembre 2019
Vanessa Incontrada in lacrime a Domenica In. Gigi D'Alessio: «Sembra di essere a C'è posta per te»

Vanessa Incontrada piange a dirotto a Domenica In, ma specifica: «Sono lacrime di felicità». La conduttrice televisiva italo-spagnola è infatti ospite di Mara Venier insieme a Gigi D'Alessio e racconta di avere molta nostalgia di casa. «Vivo in Italia da tantissimo tempo, ma sono comunque una latina. Sono spagnola e, anche se non mi manca troppo Barcellona, ho tanta nostalgia della mia casa e della mia famiglia» - dice Vanessa Incontrada - «Sono abituata a vivere in Italia, ma non posso non sentire la mancanza di casa, prima o poi vorrei tornarci».

Vanessa Incontrada, curvy senza paura: «Seno e cosce importanti? Le mostro»

Vanessa Incontrada senza filtri su Instagram: «Le vostre imperfezioni vi rendono uniche. Amatele»
 

A quel punto, Mara Venier mostra a Vanessa Incontrada un videomessaggio della mamma, che dice alla figlia: «Ti ricordi della prima volta che andammo in Italia? Avevi 18 anni e cercavi di diventare modella, sei diventata un personaggio stupendo ma la cosa più importante è che tu sei per me la miglior persona al mondo». Vanessa Incontrada, che aveva già rivelato di non aver avuto un rapporto semplice con la madre, inizia a commuoversi sempre di più e non riesce a trattenere le lacrime.

A quel punto, per sdrammatizzare, Gigi D'Alessio invita Vanessa Incontrada a non piangere: «Ma siamo a Domenica In o a C'è posta per te? Qui non si deve piangere, questa è la trasmissione dei sorrisi e della felicità». La donna, quindi, ribatte: «Sì, sono lacrime, ma di felicità». Quando poi il cantautore napoletano vede alcuni filmati delle sue origini, dalla famiglia fino al 'padre putativo' Mario Merola, inizia a commuoversi notevolmente e Vanessa Incontrada scherza così: «Guardami negli occhi, ecco: stai piangendo anche tu? Tieni, asciugati le lacrime con il mio fazzoletto pieno di moccio».

Ultimo aggiornamento: 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani