Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Signorini-D'Urso, ripartono le frecciatine: la "vendetta" social di Barbara affonda il Gf Vip

Sembrava che le armi fossero state deposte e l'armistizio firmato ma la querelle tra il direttore di Chi e la conduttrice de La Pupa e il Secchione non si è (forse mai) fermata. Sgarri reciprochi in diretta e sui social

Signorini-D'Urso, ripartono le frecciatine: la "vendetta" social di Barbara affonda il Gf Vip
4 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Marzo 2022, 15:32

Sembrava avessero fatto pace, ma così non è. Almeno per il web, l'armistizio tra Alfonso Signorini e Barbara D'Urso non è mai avvenuto. Per anni i due non si sono rivolti parola, poi qualche mese fa il conduttore del Gf Vip, proprio sul suo settimanale Chi aveva scritto in un editoriale di aver fatto pace con Barbara e i fan avevano ricominciato a sperare. Nelle diverse trasmissioni i due conduttori sembravano spalleggiarsi, ma tutto è cambiato in pochissimo tempo.

Barbara D'Urso, ecco perché è finita con Zangrillo: «Non voglio rendere conto a nessuno». La verità

Signorini-D'Urso, riprendono gli sfregi?

L'allarme della "guerra fredda" riaperta si era avuto già quando Alfonso Signorini aveva scelto di dare spazio sulla sua testata a una lettera di Francesco Zangrillo, ex della D'Urso, che voleva difendersi dalle accuse che la presentatrice gli aveva rivolto. Non solo una difesa la lettera del broker ma anche una vera e propria accusa nei confronti della napoletana che secondo Zangrillo non avrebbe raccontato tutta la verità sulla loro relazione sottolineando che lui non era stato «un corteggiatore in prova», come lo aveva definito la D'Urso. La conduttrice ha risposto alle parole dell'ex compagno in un'altra testata e già questa era una spia importante dell'incrinatura del rapporto tra la 64enne e Signorini. 

La Pupa e il Secchione, Lorenzo Orsini non ci sarà: accordo saltato a causa dei Savoia?

Il colpo di Signorini

Poi lunedì dopo l'ospitata di Barbara alla finale del Gf Vip per lanciare i programma in partenza il 15 marzo La Pupa e il Secchione Show la lite si è riaccesa. Un grande applauso a Barbara per il coraggio e la professionalità che dimostra. Perché non è roba da tutti i giorni per una primadonna come lei aver accettato con entusiasmo di prestare la propria figura ed il proprio volto per Italia Uno. E lo fa con grande semplicità ed entusiasmo. Brava!». Con queste parole Signorini ha voluto fare l'imbocca al lupo alla collega, sottolineando però la retrocessione che la «regina dei reality» avrebbe fatto passando da Canale 5 a Italia 1. 

Barbara D'Urso, lo spoiler de La Pupa e il Secchione: «Ci sarà il figlio segreto di un vip»

La reazione del web

Poteva sembrare veramente un messaggio di stima ma sul web la vedono diversamente e si grida al colpo basso: «complimenti ma ti hanno retrocesso», ecco cosa secondo i telespettatori voleva intendere in realtà Signorini. Ma da vera nobile la D'Urso in diretta non si è scomposta affatto anzi tra sorrisi e baci mandati («perchè Barbara in studio non c'era per volere di Signorini che ha scelto di avere la Blasi piuttosto che Barbara», secondo Davide Maggio) ha fatto un collegamento da vera queen. 

Barbara affonda il Gf Vip

Ha aspettato la fine della prima puntata de La Pupa e il Secchione, Barbara, che ha vinto in ascolti portando una tiepida Italia 1 a picchi di share di quasi il 13% (cosa che non accadeva da anni), per vendicarsi. E non l'ha fatto di suo pugno, ma sfruttando un cinguettio di un suo fan. «Lei (Barbara d’Urso, ndr) portando Muove La Colita in diretta in prima serata su Italia1 ha realmente cancellato sei mesi di GF Vip». Ovviamente queste sono supposizioni perché non c'è nessuna conferma da parte dei diretti interessati ma il fatto che la D'Urso abbia re twittato un utente che lanciava una vera e propria frecciatina a Signorini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA