Berrettini batte Thiem, è il primo italiano a vincere un match alle Atp Finals

Giovedì 14 Novembre 2019
Berrettini batte Thiem, è il primo italiano a vincere un match alle Atp Finals

Matteo Berrettini conclude alla grande la sua prima finale all'Atp Finals di Londra: Alla O2 Arena di Londra il 23enno romano, numero 8 del mondo, ha superato l'austriaco Dominic Thiem, numero 5 del ranking Atp, con il punteggio di 7-6 (7-3), 6-3 in un'ora e 16 minuti, diventando il primo italiano nella storia a vincere una partita al Master. Sia Adriano Panatta sia Corrado Barazzutti, gli unici italiani a qualificarsi al torneo dei Maestri prima di Matteo, avevano rimediato tre sconfitte nelle loro uniche apparizioni, per di più senza vincere un solo set.

Atp Finals, Berrettini guarda già avanti: «Nel 2020 torno e faccio meglio»

Sinner e Berrettini, il tennis italiano prenota il futuro
 

Berrettini: «Fiero della vittoria, la dedico al team e a famiglia». «Sono molto fiero, dedico questa vittoria al mio team, alla famiglia. È stata una stagione straordinaria, non mi aspettavo di essere qui a inizio stagione e voglio tornare il prossimo anno». Sono le parole di Matteo Berrettini dopo il successo su Dominic Thiem nel gruppo Borg alle Atp Finals. «È stato fantastico, sono contento di aver finito con una vittoria -aggiunge il numero 8 del mondo-. Contro Thiem è sempre una grande battaglia, sono rimasto concentrato nel 1° set e sono contento della prestazione, nonostante non sia al 100% fisicamente». «Abbiamo lavorato duro con il mio team, è merito loro. Ho vissuto momenti difficili in questa stagione e loro mi sono sempre stati vicini. Ero insopportabile. Ora devo restare concentrato perché c'è ancora un grande evento, come la Coppa Davis, poi potrò prendermi qualche giorno di riposo», conclude Berrettini.

Ultimo aggiornamento: 18:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma