Guarin-Jiangsu ormai è telenovela, Rossi ufficiale al Levante, Fiorentina: visite mediche per Tello

Guarin-Jiangsu ormai è telenovela, Rossi ufficiale al Levante, Fiorentina: visite mediche per Tello
di Eleonora Trotta
2 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Gennaio 2016, 16:12 - Ultimo aggiornamento: 18:03

Altra giornata di incontri, trattative, depistaggi, telefonate e vertici senza sosta. Il calciomercato di gennaio è quasi nella sua fase decisiva, in attesa delle inevitabili accelerate e chiusure delle ultime ore.

GUARIN, ULTIMATUM RIMANDATO?
A mobilitare l'attenzione degli addetti ai lavori e tifosi dell'Inter è sempre la telenovela Guarin. Il centrocampista colombiano continua la sua lunghissima trattativa con gli emissari del Jiangsu Suning (l'ultimatum dovrebbe esser stato rimandato a domenica), aspettando le richieste garanzie economiche e contrattuali. Il caso Luiz Adriano ha (parzialmente) scottato il mediano nerazzurro che però non smette di dialogare con il club cinese, con un occhio sempre vigile alle nuove possibili piste. E' confermato, infatti, l'interessamento anche dello Shanghai Shenhua: tuttavia la società asiatica non ha ancora alzato la prima offerta, ritenuta per il momento bassa da tutte le parti in causa. L'eventuale addio di Guarin permetterebbe all'Inter di riparlare con la Sampdoria per Soriano ed Eder. Per i rinforzi offensivi l'attenzione resta poi su Lavezzi, in scadenza 2016 e trattato sempre dal Chelsea.

UFFICIALE ROSSI AL LEVANTE. VISITE MEDICHE PER TELLO
Intanto è ufficiale il principio di accordo tra la Fiorentina e il Levante per il trasferimento di Rossi: sono in programma per oggi pomeriggio le visite mediche di Pepito con la sua nuova squadra. Dopo Mauro Zarate la Fiorentina abbraccia anche Tello: l'esterno offensivo di proprietà del Barcellona sta sostenendo in queste ore le visite mediche in Portogallo per conto del club viola. A centrocampo i riflettori restano poi su Cigarini: l'Atalanta, nonostante alcune smentite, potrebbe infatti privarsi di due centrocampisti (la richiesta per l'ex Napoli è di circa 6 milioni di euro). L'altro è ovviamente Grassi, virtualmente un giocatore di Sarri e non convocato per la prossima sfida contro il Frosinone.

MILAN, LUIZ ADRIANO CONVOCATO
Si è sbloccata l'operazione El Shaarawy, con 'Il Faraone' sempre più vicino alla Roma. L'esterno offensivo in uscita dal Monaco aveva infatti continuato a rifiutare le varie destinazioni come Borussia Dortmund e Wolfsburg, perché aspettava l'ultima chiamata del club giallorosso dopo l'accordo trovato con Sabatini durante il periodo natalizio (prestito con diritto di riscatto a circa 12-13 milioni di euro). Le attenzioni di Galliani restano così tutte per gli altri giocatori in uscita come Mexes e Nocerino, entrambi non convocati per la sfida contro l'Empoli (anche se per il francese la motivazione è
“fisica”: sta recuperando da un infortunio). L'ex giallorosso è in lizza per la difesa viola in caso di mancata firma di Lisandro Lopez mentre il mediano napoletano è un nome sempre attuale dei bergamaschi. Per il rientrante Luiz Adriano ci sono stati, invece, degli approcci dagli Emirati Arabi.

IVANOVIC HA RINNOVATO
Ivanovic, nel mirino dell'Inter e in scadenza 2016, ha rinnovato con il Chelsea. Kuzmanovic è ufficialmente un giocatore dell'Udinese, Spolli è stato annunciato dal Chievo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA