Luiz Adriano torna al Milan mentre prosegue la trattativa Guarin-Jiangsu. Il Real Madrid vorrebbe Dybala.

Luiz Adriano torna al Milan mentre prosegue la trattativa Guarin-Jiangsu. Il Real Madrid vorrebbe Dybala.
di Eleonora Trotta
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 20 Gennaio 2016, 13:40 - Ultimo aggiornamento: 21:56

Pochi sorrisi per Galliani: al no di Diego Lopez al Besiktas si è aggiunto il clamoroso ritorno di Luiz Adriano che ha voluto spiegare così i motivi della firma sfumata con il 'Jiangsu Suning': “Non è vero quello che si sta dicendo. Non ho chiesto più soldi arrivato in Cina – le sue parole a 'Calciomercato.it'-. In realtà non ho avuto alcuna garanzia salariale. Loro non volevano inserire il corretto importo sul contratto”. Dietro l'incredibile firma sfumata con il Jiangsu Suning ci sarebbero anche le note difficoltà linguistiche ed ambientali. Il giocatore si aggregherà al Milan, ma una sua partenza resta sempre attuale: l'obiettivo di Galliani, alle prese anche con il caso El Shaarawy (Il Faraone aspetta sempre le mosse della Roma), è ovviamente quello di trovare presto un'altra squadra al brasiliano.

GUARIN, PROSEGUE L'OPERAZIONE CON I CINESI
Con qualche cautela in più ma senza particolari preoccupazioni, prosegue l'operazione tra Guarin e la società di Nanchino. L'accordo di massima è stato trovato sulla base 7,5 milioni di euro per i prossimi 3 anni e 18 milioni di euro per il cartellino. Intanto l'Inter ha incontrato Samp con la quale ha perfezionato il trasferimento di Dodo' e ridiscusso di Ranocchia e Soriano (la sua clausola di 15 milioni scadrà il 21 gennaio). Il centrale nerazzurro non non cambia, al momento, idea e spera in nuovo blitz del Milan.

GRASSI, IL NAPOLI VUOLE STRINGERE
Attivissimo il Napoli: durante i colloqui con l'Atalanta per il trasferimento di Grassi (l'intesa di massima è sulla base di 8,5 milioni di euro più 1 di bonus), si è parlato nuovamente di Sportiello per un'opzione futura sul portiere. Il Milan, che oggi ha quasi chiuso con il club di Bergamo il trasferimento di Petagna, vigila. Proseguono nel frattempo i contatti tra l'entourage di Rossi e il Levante. L'operazione è in piedi da qualche giorno, ma le parti devono ancora definire diversi aspetti dell'eventuale trasferimento, indirizzato verso un prestito e diritto di riscatto a 5 milioni. Zarate resta un'idea ma non una priorità; Lisandro Lopez, invece, si conferma ancora un obiettivo primario al quale Paulo Sousa non vuole rinunciare.

DALLA SPAGNA: IL REAL VUOLE DYBALA
Più di Morata e Pogba – riporta la stampa spagnola – il Real Madrid vorrebbe Dybala. L'attaccante argentino, pagato la scorsa estate 40 milioni compresi i bonus, ora ha un valore di mercato ancora più elevato, ma la Juventus non cambia, ad oggi, programmi: nessun big partirà a gennaio. Marotta ha in agenda nuovi contatti con la Sampdoria per Bonazzoli e Pedro Pereira, e altri colloqui con l'agente di Caceres, Daniel Fonseca. Il duttile difensore che non sta rinnovando il suo contratto, è un obiettivo della Roma, Inter e diverse società straniere. Marotta tuttavia non vorrebbe privarsene in questa sessione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA