Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Spezia-Empoli 1-1, due autogol decidono la gara del Picco. Andreazzoli ora è nono

Spezia-Empoli 1-1, due autogol decidono la gara del Picco. Andreazzoli ora è nono
3 Minuti di Lettura
Domenica 19 Dicembre 2021, 16:56 - Ultimo aggiornamento: 17:06

Un autogol per parte e Spezia ed Empoli si portano a casa un punto a testa nell'unica partita della domenica pomeriggio, quindi delle 15, targata Serie A. Alla sfortuna di Riccardo Marchizza ha risposto quindi quella di Dimitrios Nikolaou, decisamente al posto sbagliato nel momento sbagliato. In mezzo tante occasioni, sia per gli undici di Thiago Motta, sia per quelli di Aurelio Andreazzoli. Per quanto riguarda, poi, la classifica: i toscani rimangono nella parte sinistra, e sono noni (anche se li ha superati la Lazio di Maurizio Sarri), i liguri, invece, rimangono ancora là, nel pantano della zona retrocessione, ma hanno guadagnato sul Genoa e sul Cagliari tre punti fondamentali per la salvezza. 

Spezia-Empoli 1-1, due autogol decidono la gara del Picco. Andreazzoli ora è nono

Dopo un primo tempo divertente e ricco di occasioni sia per lo Spezia, sia per l'Empoli, ad andare in vantaggio all'Alberto Picco è la squadra di casa, con l'autogol di Marchizza appunto, che devia un tiro facendogli cambiare traiettoria. Siamo al 50esimo e c'è ancora un tempo intero per gli uomini di Andreazzoli per pareggiare e magari vincere. Passa poco, in effetti, è Federico Di Francesco ci prova dal limite dell'area, la palla finisce di poco sopra la traversa. Passano venti minuti e dopo qualche altro timido tentativo, un tentativo fallito di intercettare un passaggio, costringe il centrocampista greco a segnare l'1-1.

Un rigore non concesso prima dall'arbitro della gara, poi dal Var, che ha confermato la decisione di Volpi, anima ancora la gara tra Spezia ed Empoli: nessun fallo di mano è stato commesso dai liguri che, però, fino al triplice fischio soffrono molto l'intraprendenza degli ospiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA