Roma-Verona 3-1: tre gol nel primo tempo decidono la partita. Fonseca resta al terzo posto

Domenica 31 Gennaio 2021 di Alessandro Cristofori
1
Roma-Verona 3-1: tre gol nel primo tempo decidono la partita. Fonseca resta al terzo posto

La Roma inizia alla grande il girone di ritorno piegando in casa (3-1) il Verona, una delle squadre più in forma del campionato. Fonseca ritrova Mkhitaryan mentre in attacco Mayoral è chiamato a non far rimpiangere Dzeko. In difesa torna Mancini. Juric decide per Kalinic centravanti mandando in panchina il nuovo acquisto Lasagna. Nei primi minuti del match, Smalling si arrende per un problema fisico e al suo posto entra in campo Kumbulla. Inizia lo show dei giallorossi: al 20' Pellegrini batte un calcio d'angolo che trova la testa di Mancini, il difensore colpisce e il movimento di Mayoral inganna Silvestri favorendo la rete del compagno di squadra. Neanche il tempo di riprendere il gioco e Mkhitaryan trova il raddoppio. Mayoral protegge palla sull'uscita di Silvestri e serve l'armeno che trova il raddoppio colpendo all'angolo alla destra del portiere veronese. Al 30' arriva anche il 3-0. Pellegrini tenta la botta da fuori area, Silvestri respinge corto e Mayoral è il più lesto di tutti a ribadire in rete. Unica nota stonata del primo tempo giallorosso, oltre all'infortunio di Smalling, è l'ammonizione al diffidato Pellegrini che non potrà scendere in campo sabato pomeriggio nella sfida Champions contro la Juventus.

 

Roma-Verona 3-1: il videocommento di Ugo Trani

Pagelle Roma-Verona, Micki la solita qualità, Borja un cecchino, Pellegrini di classe. Zaccagni stecca

Nella ripresa Juric inserisce Lasagna per Kalinic, la partita però sembra avere lo stesso spartito del primo tempo. Ma quando il tecnico gialloblu opera un triplo cambio, qualcosa sembra cambiare. Soprattutto perché due nuovi entrati come Bessa e Colley riescono a costruire l'azione che porta al primo gol del Verona. L'ex Genoa sulla destra crossa a centro area dove il gambiano è bravissimo a soprendere Mancini e Pau Lopez. Il Verona prova a spingere ma lo fa in maniera confusionaria e così la Roma sia con Spinazzola che con Veretout, va vicina al quarto gol. Quando Fonseca sostituisce Mayoral con Carles Perez, il centravanti romanista diventa Mkhitaryan. La Roma rimane al terzo posto e adesso l'attesa è per la grande sfida di sabato pomeriggio alle 18 contro la Juventus.

 

LA CRONACA

90' + 3 - Fine partita 

89' - Tre minuti di recupero 

88' - Occasione  per il Verona: Lasagna in area rigore prova a calciare in porta, Ibanez in scivolata riesce a deviare

85' - Triplo cambio anche per Fonseca che inserisce Diawara, Carles Perez e Bruno Peres al posto di Veretout, Mayoral e Karsdorp 

82' - Tentativo da fuori area di Veretout. Il tiro del francese termina a lato alla destra di Silvestri

80' - Mancini interviene su Colley. Calcio d'angolo per il Verona. Nel frattempo Juric toglie Ceccherini ed inserisce Udogie

75' - Verona sempre più pericoloso: sulla fascia destra Di Marco serve a centro area Lasagna che colpisce male non riuscendo ad indirizzare il pallone verso la porta di Pau Lopez

72' - Lazovic prova a servire Colley in profondità, Karsdorp lascia sfilare

69' - Sostituzione per la Roma. Dentro Cristante e fuori Villar

67' - Buona opportunità in contropiede per Colley, il gialloblu perde l'attimo e viene raggiunto da Karsdorp che intercetta il pallone

65' - Ennesimo spunto di Spinazzola sulla sinistra che serve Veretout. Il tiro del francese viene deviato in corner da Silvestri

61' - Il Verona trova il gol: cross da destra per Colley, il nuovo entrato sbuca alle spalle di Mancini e batte Pau Lopez. Assist di Bessa

58' - Gran parata di Silvestri su conclusione ravvicinata di Spinazzola. Roma ancora una volta vicina al quarto gol

57' - Triplo cambio nel Verona: fuori Faraoni, Ilic e Zaccagni dentro Di Marco, Bessa e Colley

54' - Ottima azione della Roma: Mkhitaryan riesce a servire Veretout in area di rigore che calcia sopra la traversa 

49' - Spinazzola prova il tiro di destro palla che termina a lato

46' - Inizia il secondo tempo con Kalinic al posto di Lasagna

 

45' + 2 - Fine primo tempo

44' - Due minuti di recupero

43' - Roma in totale controllo della partita, prova a far girare palla a centrocampo 

37' - Calcio di punizione per il Verona in posizione centrale al limite dell'area. Kumbulla ha commesso fallo su Ilic rimediando anche un cartellino giallo

32' - Errore d'impostazione della difesa di Juric: Mkhitaryan riceve palla e prova il tiro da fuori area. Palla che accarezza l'incrocio e termina a lato

30' - Pellegrini da fuori area prova a soprendere Silvestri il portiere non trattiene e Mayoral ne approfitta segnando il terzo gol della serata

26'- Il Verona prova a reagire  e Zaccagni sulla destra trova la deviazione per un calcio d'angolo

23' - Ammonizione per Zaccagni 

21' - I giallorossi trovano subito il raddoppio: Veretout innesca Mayoral che riesce a difendere palla sull'uscita di Silvestri e a servire all'indietro per Mkhitaryan che trova l'angolo alla destra del portiere veronese 

20' - Roma in vantaggio: corner da destra battuto da Pellegrini, Mancini colpisce di testa, Mayoral sfiora di testa ingannando SIlvestri e la palla termina in rete

19' - Verticalizzazione di Veretout per Mayoral che entra in area e prova il tiro. Palla in corner 

16' - Pellegrini è il primo ammonito della gara. Il capitano giallorosso è autore di un fallo su Zaccagni. Diffidato, salterà Juventus-Roma della prossima giornata

14' - Azione personale di Mkhitaryan sulla sinistra. L'armeno entra in area e prova  a servire Mayoral, Gunter è bravo ad anticipare l'attaccante romanista

12' - Smalling è costretto a chiedere la sostituzione. Al suo posto Kumbulla

10' - Probolemi fisici per Smalling. Fonseca chiede a Kumbulla di andarsi a scaldare

8' - Lancio in profondità di Zaccagni la palla sfila sul fondo

5' - Passaggio sbagliato di Gunter, fallo laterale per la la Roma in zona offensiva 

1' -  Calcio d'inizio battuto dalla Roma

 

La Roma apre il girone di ritorno ospitando all'Olimpico una delle squadre più in forma del campionato: il Verona. Fonseca ritrova Mancini in difesa mentre a centrocampo Veretout affiancherà Villar. In attacco da registrare il ritorno di Mkhitaryan che insieme a Pellegrini proverà ad assistere Borja Mayoral. Nei gialloblu, Juric, decide di dar  fiducia a Kalinic con Barak e Zaccagni alle sue spalle. 

ROMA: Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral.

All.: Fonseca.

VERONA: Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini, Faraoni; Ilic, Tameze, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic.

All.: Juric.

Ultimo aggiornamento: 23:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA