Napoli, Sarri e la lotta al 2° posto. «Non pensiamo alla Roma, vogliamo soltanto battere la Fiorentina»

Venerdì 19 Maggio 2017 di Pasquale Tina
La ricetta di Maurizio Sarri per il duello secondo posto è semplice. “L’ho detto anche ai miei giocatori: non dobbiamo pensare alla Roma. Ci dobbiamo concentrare soltanto sulla Fiorentina”. Il Napoli vuole chiudere in bellezza a prescindere dal risultato dai giallorossi.
RECORD DA BATTERE. Gli azzurri potrebbero aggiornare il primato di punti in classifica stabilito l’anno scorso con 82. “Vogliamo battere tutti i record, poi verificheremo a quale posizione di classifica coinciderà. Il terzo posto ovviamente rappresenta un traguardo intermedio perché equivale al preliminare di Champions. Noi abbiamo un altro sogno, ma resta nostro. I fatturati nel calcio incidono, ma a volte ci sono storie che sfuggono a questa dinamica. Rappresentano delle eccezioni e per questo tutte le ricordano”. Il Napoli ci proverà.
LA CONFERMA DEL GRUPPO. Mertens ha praticamente rinnovato il contratto, Ghoulam lo imiterà presto. “Sono soddisfatto e il merito è soprattutto dei ragazzi. Il nostro gruppo è sano e ha dei valori. Io sono sempre lo stesso, a volte mi arrabbio e utilizzo un linguaggio non consono. Rispetto alla C, posso dire che la gestione dei grandi calciatori non è affatto difficile”.
IL DUBBIO ALLAN. Il centrocampista brasiliano dovrebbe dare forfait. “Deciderò  - continua Sarri – poche ore prima della partita, ma abbiamo anche delle alternative”. Zielinski potrebbe spuntarla per giostrare accanto a Jorginho. “Ci aspetta una gara difficile. La Fiorentina è una delle poche squadre che riesce a toglierci il possesso, quindi massima attenzione ai viola”. © RIPRODUZIONE RISERVATA