Montella: «Sottil? Lo perdono, ma non deve più succedere». Commisso: «Una vittoria storica per me»

Mercoledì 4 Dicembre 2019
Montella blinda Chiesa («Sarà lui a trascinarci d'ora in avanti») e perdona Sottil che ha reagito in modo polemico al cambio l'allenatore ha affermato: «Riccardo è giovane, ha subito chiesto scusa ed è stato perdonato. Dovesse accadere di nuovo sarebbe grave, bisogna avere pazienza». Poi sulla ritrovata vittoria dopo oltre un mese: «È stata una gara difficile, forse pesa un pò il momento delicato poi però siamo riusciti a riprenderci nonostante l'espulsione. È un'importante vittoria dentro una partita che si era messa in salita».

«È una partita storica perché è la prima che la Fiorentina ha vinto a Firenze sotto i miei occhi, temevo dopo essere rimasti in dieci che saremmo stati beffati ma per fortuna non è accaduto». Lo ha detto Rocco Commisso dopo la vittoria in Coppa Italia contro il Cittadella che è valsa la qualificazione agli ottavi.
Ultimo aggiornamento: 00:20


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma