Lazio, controlli per Immobile: in dubbio per il Siviglia. Pedro Neto: «Momento speciale»

Lunedì 11 Febbraio 2019 di Valerio Cassetta
Non ha intenzione di fermarsi, Pedro Neto. Il portoghese 18enne arrivato in prestito dal Braga nell’estate del 2017 si gode il momento e non si pone limiti: «Per me è stata una settimana speciale - sottolinea l’attaccante al canale tv del club-. È stato un esordio bellissimo contro l’Empoli, la prima sensazione è stata incredibile». Del resto, aspettava «questa occasione dall’inizio» e la dedica va ai genitori «che mi sono sempre vicini». La testo però è già ai prossimo impegnano d’Europa League: «Il Siviglia è una squadra con tanta qualità, ma anche noi siamo molto forti quindi mi aspetto una bella partita». Pedro Neto però giovedì non sarà convocato: non è stato inserito in lista e farà il tifo dagli spalti dell’Olimpico. 

IMMOBILE IN DUBBIO
Intanto, la squadra si è allenata in mattinata. Luis Alberto si è rivisto in gruppo, mentre Immobile non ha partecipato alla partitella finale. L’attaccante, che ha accusato un’elongazione alla coscia durante il match con il Frosinone, in serata ha svolto degli accertamenti presso la clinica Paideia. Farà di tutto per essere a disposizione contro il Siviglia, ma il rischio di ricadute è elevato. Controlli anche per Marusic.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il ritorno della grillina Alisia dall’Olanda a Strasburgo

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma