Lazio, Inzaghi: «Siamo stati perfetti, dobbiamo essere ambiziosi»

Sabato 7 Dicembre 2019
Inzaghi esulta con Caicedo
«Sono convinto di questa squadra, siamo in un ottimo momento, dobbiamo essere ambiziosi e guardare insù Un mese e mezzo fa dicevano che non venivano i risultati ma io ero sereno, ho sempre avuto vicino la società, da Tare a Lotito, avevo la fiducia di tutti quanti e le cose dovevano andare bene con una squadra sempre disponibile. Ora non ci dobbiamo accontentare, questa vittoria mancava da 16 anni ma dobbiamo essere ambiziosi». Lo ha detto il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi dopo il successo con la Juventus per 3-1 a Dazn. «Siamo in un buonissimo momento, abbiamo sofferto ma abbiamo giocato bene e creato tanto, un plauso a questi ragazzi. Lavoriamo in un ambiente che ci può trascinare come questa sera», ha aggiunto il tecnico.

«Abbiamo fatto una grande gara a livello di concentrazione, di tutto – ha aggiunto più tardi parlando a Sky - Siamo stati sempre in partita, con la Juventus ti puoi aspettare di prendere un gol. Loro hanno fatto un'azione semplicemente perfetta, ma anche noi abbiamo fatto un secondo tempo perfetto in cui potevamo fare anche qualche gol in più». «Lazio da Scudetto? Qui a Roma è un ambiente particolare, lo stadio ci ha trascinato ma noi dobbiamo restare sereni sapendo che nel calcio i giudizi cambiano in fretta - ha aggiunto – Lo scorso anno ci hanno detto che siamo arrivati ottavi, ma abbiamo vinto la Coppa Italia che per noi vale di più. La classifica si sta delineando, noi dobbiamo goderci serate del genere o come quella di San Siro. Dobbiamo essere molto contenti, consapevoli che bisogna avere equilibrio». Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre, 02:10


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma