Lazio, Immobile: «Per la Champions serve continuità nei risultati»

Venerdì 22 Novembre 2019 di Valerio Cassetta
«Quando sei “on fire” senti che qualsiasi cosa entra in area puoi trasformarla in gol. Sento il gioco di Inzaghi cucito su di me, ma soprattutto la sua fiducia». E’ un momento d’oro per Ciro Immobile, certezza per l’attacco della Lazio, nuovo punto di riferimento per la Nazionale. «Per quello che sto vivendo devo ringraziare il mister e tutto lo staff, mi mettono sempre nella condizione di giocare bene», spiega il capocannoniere del campionato in un’intervista al canale YouTube della Serie A, senza dimenticare il duro lavoro negli allenamenti. «La fiducia te la devi guadagnare in campo e fuori, dando una mano anche nei momenti più difficili. Con mister Inzaghi poi, l’ho sempre detto, è stata una crescita parallela. Lui è cresciuto e sta crescendo tanto come allenatore, io in questi anni come calciatore». Insomma, un percorso di maturità che ha accomunato l’attaccante all’allenatore biancoceleste, ormai amici anche lontano dal terreno di gioco. «Ho sempre cercato di seguire i suoi consigli per quanto riguarda il campo» ricorda Ciro, che ora punta alla Champions League dopo la qualificazione con l'Italia ad Euro2020. «Quando si sale di livello e intorno ti si crea un certo entusiasmo, diventa difficile mantenere i piedi per terra e gestire la pressione - ammette l’ex Torino -. Però bisogna sempre cercare di migliorare per restare a quel livello e addirittura superarlo». La punta di Torre Annunziata non ha dubbi sull’aspetto da migliorare a Formello: «A noi manca un po’ di continuità nei risultati, perché a livello di prestazioni ci siamo sempre. Cerchiamo di fare la gara contro qualsiasi squadra, se riuscissimo a migliorare quell’aspetto, potremmo toglierci tante soddisfazioni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma