JUVENTUS

Juve, McKennie riscattato dallo Schalke. Per de Ligt niente lesioni

Mercoledì 3 Marzo 2021
Juve, McKennie riscattato dallo Schalke. Per de Ligt niente lesioni muscolari

Non sono servite grandi magie come Harry Potter, di cui è un grande fan e al quale dedica anche le esultenze, ma a Weston McKennie per convincere la Juve è bastato un rendimento costante, affidabile e che l'ha reso uno dei titolari di Andrea Pirlo. Tanto che il club bianconero ha esercitato il diritto per l'acquisto a titolo definitivo dallo Schalke 04: «Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver esercitato il diritto di opzione per l'acquisizione a titolo definitivo alle prestazioni sportive del giocatore Weston McKennie, dalla società tedesca FC Gelsenkirchen-Schalke 04 e.V., per un corrispettivo di euro 18,5 milioni, pagabile in tre esercizi», si legge nella nota ufficiale della società. «Al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva con il calciatore, potrà maturare a favore dello Schalke un corrispettivo fino ad ulteriori euro 6,5 milioni. Juventus aveva sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2025».

Buffon: «Mi ritiro al massimo nel 2023. Pirlo un amico, ma in campo lo chiamo mister»

«Wes è una risorsa importantissima per Mister Pirlo e ha già messo la sua firma con prestazioni e gol importanti - dice il comunicato -. È, inoltre, il più giovane centrocampista di questo campionato con almeno quattro reti all'attivo, nonché miglior marcatore americano nella storia della Serie A e, da quando gioca in Europa, questa con la Juventus è la stagione in cui conta già più partecipazioni a un gol in un singolo campionato: sei».

De Ligt, gli esami escludono lesioni

Per Pirlo buone notizie anche sul fronte de Ligt: il difensore, che si è fermato ieri nel riscaldamento della partita contro lo Spezia, si è sottoposto oggi agli esami strumentali presso il J-Medical che hanno escluso lesioni. Le sue condizioni verranno monitorate di giorno in giorno. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA