Kean, ufficiale la firma con l'Everton: «Grazie Juve, come on Blues»

La firma di Moise Kean con l'Everton
2 Minuti di Lettura
Domenica 4 Agosto 2019, 17:14 - Ultimo aggiornamento: 17:19

Ora è ufficiale: Moise Kean è un giocatore dell'Everton. Ad annunciarne la cessione è la Juventus, sul proprio sito internet. Il club inglese verserà nelle casse bianconere 27,5 milioni di euro in tre esercizi, più altri 2,5 milioni di euro di bonus al verificarsi di determinate condizioni. La cessione del millenial è a titolo definitivo. «Il talento è indiscusso, il futuro dalla sua parte - scrive la Juve sul suo sito - Auguriamo a Moise un avvenire bellissimo e ricco di soddisfazioni».

E lui, il bomber azzurro, ringrazia a stretto giro di posta, sempre dai social. «Quando penso alla Juventus mi viene in mente solo una parola: grazie!», il saluto su Instagram. «Da quando sono arrivato che avevo 11 anni tutti hanno creduto in me, sono stato circondato da tanto affetto e sostenuto dal calore dei tifosi - sottolinea il giovane attaccante -. Non vi dimenticherò mai, avrete sempre un posto nel mio cuore cuore #FinoAllaFine #ForzaJuve».



Poi è partito il colossale battage sui social dell'Everton, che hanno postato di tutto: Kean a fumetti, carrellate dei suoi record, video in cui Moise parla, si racconta e balla. «Sono abituato a vincere e voglio portare questo atteggiamento vincente alla squadra», le prime parole in Blue. «Sono molto orgoglioso e onorato di indossare la maglia dell'Everton - afferma a EvertonTv il giovane attaccante -. Darò il massimo per questa squadra. Ero convinto di firmare perché l'Everton è un club che guarda al futuro e lo sono anch'io. Conosco le dimensioni del club. Ha una grande ambizione e lavorerò molto duramente per aiutare a realizzare ciò che vogliamo raggiungere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA