Juventus-Atletico Madrid, l'Europa celebra Ronaldo: «Cristiano re della Champions»

Mercoledì 13 Marzo 2019

La stampa europea celebra la Juventus di Cristiano Ronaldo, protagonista dell'impresa allo stadium contro l'Atyletico Madrid in Champions. Titoloni su tutte le testate sportive e non. Cristiano è il Re, tutti sono ai suoi  piedi. Il fuoriclasse portoghese si prende la vetrina. La tripletta con cui ha trascinato la Juventus alla vittoria contro l'Atletico Madrid e al passaggio del turno è celebrata con grande enfasi in Spagna. «Cristiano re della Champions», lo incorona As, ricordando che il fuoriclasse che ha «distrutto l'Atletico» ora vanta lo straordinario bottino di 124 gol in Europa. «Cristiano impone la sua legge» scrive in prima pagina Marca, evidenziando che «alla Juventus ne servivano tre e CR7 ha fatto un 'hat-trick'. L'altro quotidiano spagnolo di Madrid ovviamente non fa sconti alla squadra di Diego Simeone e parla a chiare lettere di »naufragio di un deludente Atletico«. CR7 è osannato anche dai media portoghesi a partire da 'A Bolà, che gli dedica tutta la prima pagina con una foto della sua esultanza e il titolo: »La leggenda continua...'. «La Juve -si legge- aveva bisogno di un miracolo ed è apparso nella forma di una tripletta di Ronaldo». «La Coppa del campione» è il titolo di 'O Jogò abbinato alla foto del cinque volte Pallone d'Oro che ripete il gestaccio fatto da Diego Simeone nel match dell'andata, mentre per Record è «CR Semprè. Anche l'Equipe, in Francia, si inchina a un »Fenomenale Ronaldo« che stravince la sfida con il fuoriclasse transalpino Griezmann. E se in Inghilterra la copertina spetta di diritto al Manchester City, dopo il 7-0 rifilato allo Schalke, non passa inosservato nemmeno l'ennesimo exploit del portoghese. Esemplare il titolo del Mirror: »Un altro anno, un altro miracolo di Ronaldo«.

Ultimo aggiornamento: 13:36


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma