Inter, stretta finale per Sanchez. E Biraghi è in pugno. Balotelli, ufficiale al Brescia

Domenica 18 Agosto 2019 di Eleonora Trotta
Sanchez-Inter, avanti tutta. L’agente dell’attaccante cileno, in Inghilterra da alcuni giorni, lavora senza sosta per arrivare alla fuma bianca entro le prossime 48 ore e riportare così il suo assistito in Italia. Il Manchester United è disposto a lasciar partire El Nino Maravilla in prestito con diritto di riscatto (15 milioni di euro) e sarebbe intenzionato anche a pagare una parte dell’ingaggio (20 milioni di euro) dell’ex Udinese. Il resto verrà coperto dall’Inter e da alcuni sponsor. Il procuratore del classe '88, Felicevich, cura anche gli interessi di Vidal, già nei radar interisti e in ottimi rapporti con Marotta dopo l’esperienza bianconera. Non viene escluso poi un altro rinforzo in attacco (a Conte piace Llorente), mentre procede spedito l’affare Biraghi con Dalbert verso il ritorno al Nizza. 

UFFICIALE
Mario Balotelli è ufficialmente un giocatore del Brescia. L'attaccante ha firmato un contratto pluriennale, si legge nel comunicato pubblicato dal club sul proprio sito. Domani la presentazione ufficiale alle 16.45 nella sede del Brescia in via Ferramola. «Finalmente torno nella MIA CITTA'. Brescia ci sono». È il post di Mario Balotelli pubblicato su Instagram e corredato da una serie di foto. Ultimo aggiornamento: 19 Agosto, 11:33


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma