Inter, una gara da dentro o fuori. Conte: «Il Barça con tante assenze? Pensiamo a noi»

Lunedì 9 Dicembre 2019 di Salvatore Riggio
1

Una gara da dentro o fuori, che l'Inter non può sbagliare. Battere il Barcellona significherebbe passare agli ottavi di Champions. «Hanno tante assenze? Pensiamo a noi», ha detto Antonio Conte.

Avventura in Cha Champions. «Se riavvolgiamo il nastro ci accorgiamo che quando ci sono stati i sorteggi si era parlato di un girone molto difficile in virtù delle avversarie pescate. Il fatto di essere arrivati all'ultima giornata con la possibilità di giocarci la qualificazione contro una grandissima squadra ci deve dare soddisfazione e orgoglio».

Barcellona. «Sono tra le 4-5 che partono con l'obiettivo di vincere tutto e se questo è l'obiettivo la rosa deve essere composta da 20 giocatori tutti molto forti. Penso che da parte del Barcellona ci sia la serenità del primo posto ma anche la serenità di giocarsi la partita senza grande pressione e questo può essere un aspetto positivo perché la pressione può appesantire le gambe e crearti dei problemi. Detto questo dobbiamo pensare a noi, ad affrontare la gara nella giusta maniera».

Obiettivi. «Viviamo alla giornata, mi sono posto l'obiettivo di arrivare a Natale al meglio possibile. Domani affrontiamo il Barcellona, non l'ultima delle squadre. Lo affrontiamo in casa nostra con la possibilità di andare al prossimo turno. Questo ci deve dare entusiasmo e stima. Capisco che ci darà anche un po' di pressione, ma questa squadra ha bisogno di fare degli step».

Ultimo aggiornamento: 20:33


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma