FANTACALCIO

Fantacalcio, 12a giornata, le probabili formazioni: Quagliarella torna titolare, Dybala verso la panchina

Giovedì 7 Novembre 2019 di Francesco Guerrieri
Paulo Dybala dovrebbe partire in panchina contro il Milan nel posticipo di domenica sera: Ronaldo-Higuain dall'inizio
Si parte domani con la dodicesima giornata di campionato che chiuderà con il posticipo di domenica sera tra Juventus e Milan. Occhio a mettere le formazioni entro le 20.45 di domani sera quando scenderanno in campo Sassuolo e Bologna per l’anticipo. Un turno spezzettato in tre giorni come ormai succede quasi sempre: sabato si giocheranno altre tre partite e domenica tutte le altre. Stasera le gare di Europa League chiudono la tre giorni di coppe internazionali, scenderanno in campo prima la Lazio e poi la Roma. Occhio, quindi, alla condizione di chi scenderà in campo e a possibili infortuni. Vediamo le probabili scelte degli allenatori per il prossimo turno.

ATALANTA
Entusiasmo a mille in casa nerazzurra dopo il pareggio contro il Manchester City in Champions. Contro la Samp non c’è Ilicic squalificato, largo a Malinovskyi con Gomez e Muriel che ieri è entrato solo nel recupero. In difesa l’unico sicuro di partire dall’inizio è Masiello che non ha giocato in Champions: con lui uno tra Toloi e Djimsiti a destra e al centro è ballottaggio tra Palomino e Kjaer. Straordinari per i quattro di centrocampo, confermati in blocco Hateboer, De Roon, Freuler e Castagne.
Indisponibili: Zapata, Gosens.
Squalificati: Ilicic.
Probabile formazione (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Malinovskyi, Gomez; Muriel.

BOLOGNA
Tomiyasu ancora out, a destra giocherà Mbaye e dall’altra parte c’è Krejci. Insieme a Danilo al centro della difesa ci sarà uno tra Bani e Denswil. Medel o Svanberg vicino a Poli, davanti Palacio e Santander si giocano il posto da punta centrale col primo in vantaggio.
Indisponibili: Danilo, Bani, Dijks, Destro, Tomiyasu.
Squalificati: -
Probabili formazioni (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Poli, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.

BRESCIA
Cellino ha esonerato Corini scegliendo Fabio Grosso come nuovo allenatore. Cosa cambia? Non il modulo, avanti col 4-3-1-2. Gastaldello titolare vicino a Cistana, in mezzo al campo potrebbe debuttare da titolare Ndoj che è in vantaggio su Spalek. Davanti confermato Romulo dietro alla coppia Donnarumma-Balotelli.
Indisponibili: Viviani, Magnani, Torregrossa, Chancellor, Tremolada, Dessena.
Squalificati: Matri.
Probabile formazione (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Gastaldello, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj; Romulo; Donnarumma, Balotelli.

CAGLIARI
Torna Pellegrini a sinistra, Faragò e Cacciatore si giocano il posto a destra e con Ceppitelli out la coppia centrale sarà Pisacane-Klavan. Il gol all’ultima giornata ha fatto salire le quotazioni di Oliva che insidia Cigarini, per gli altri due posti è ballottaggio tra Nandez e Castro da una parte e Rog e Ionita dall’altra. Conferme in attacco: Nainggolan dietro Joao Pedro e Simeone.
Indisponibili: Ceppitelli, Birsa, Cragno, Pavoletti.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

FIORENTINA
Montella cambia le carte in tavola e – ancora senza Ribery – si affida al 3-5-2: Ranieri sostituisce Caceres nel terzetto di difesa insieme a Milenkovic e Pezzella, Lirola e Dalbert esterni a tutta fascia. Davanti insieme a Chiesa c’è Boateng.
Indisponibili: Caceres.
Squalificati: Ribery.
Probabile formazione (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Ranieri; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Boateng.

GENOA
Nel Genoa non ci sarà l’uomo più in forma, Christian Kouame, che è impegnato con la Costa D’Avorio Under 23. Motta potrebbe confermare il 4-2-3-1 con Pandev, Saponara (favorito su Gumus) e Agudelo dietro a Pinamonti. In difesa verso il rientro Criscito che è in vantaggio su Ankersen, più Lerager di Radovanovic in mediana a fare coppia con Schone.
Indisponibili: Kouame, Sturaro.
Squalificati: Marchetti.
Probabile formazione (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Criscito; Schone, Lerager; Pandev, Saponara, Agudelo; Pinamonti.

INTER
Dopo il ko in Champions l’Inter si rituffa nel campionato. Contro il Verona ancora out Asamoah e Sanchez, a sinistra giocherà Biraghi e la coppia d’attacco sarà ancora Lautaro-Lukaku. In difesa Bastoni insidia Skriniar e Barella è in ballottaggio con Vecino per un posto a centrocampo. Torna titolare Sensi.
Indisponibili: Asamoah, D’Ambrosio, Gagliardini, Sanchez.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lautaro, Lukaku.

JUVENTUS
Douglas Costa ha subito convinto nel nuovo ruolo da trequartista e per la gara col Milan entra in ballottaggio con Ramsey e Bernardeschi. Non ha convinto invece Rugani, se De Ligt non dovesse recuperare è in vantaggio Demiral per sostituirlo. Dybala ancora verso la panchina con Higuain dal primo minuto vicino a Ronaldo.
Indisponibili: De Ligt, Pjaca, Perin, Chiellini.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Higuain, Ronaldo.

LAZIO
Impegnata in Europa League oggi alle 18.55 contro il Celtic.

LECCE
Sulla fascia destra Meccariello è in vantaggio su Rispoli, davanti senza Farias giocherà Lapadula con uno tra Falco e Babacar: favorito il primo. Mancosu sulla trequarti, con Tachtsidis e Petriccione ci sarà uno tra Majer e Tabanelli.
Indisponibili: Lo Faso, Fiamozzi, Farias.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Petriccione; Mancosu; Falco, Lapadula.

MILAN
Pioli verso la sfida con la Juve con il dubbio in regia tra Biglia e Bennacer. Kessie e Krunic si giocano l’altro posto a centrocampo, l’unico sicuro è Paquetà. Nel tridente offensivo confermato Calhanoglu a sinistra, Piatek e Leao in ballottaggio per un posto da titolare da attaccante centrale, a destra Rebic insidia Suso.
Indisponibili: Musacchio, Castillejo, Caldara.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Bennacer, Kessie; Suso, Piatek, Calhanoglu.

NAPOLI
Grande caos in casa Napoli, dove è scontro tra società, allenatore e giocatori. Guardando al campo, si va verso la conferma della squadra che ha pareggiato in Champions contro il Salisburgo con due cambi: il primo in difesa, dove Manolas torna vicino a Koulibaly, e l’altro in attacco con Mertens in vantaggio su Lozano per fare coppia con Milik. Il messicano e Llorente dovrebbero andare in panchina.
Indisponibili: Ghoulam, Malcuit.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Fabiàn, Zielinski, Insigne; Mertens, Milik.

PARMA
Si allungano i tempi di Inglese che potrebbe rimanere fuori per un altro mese. Con Karamoh out per una lesione del collaterale laterale, D’Aversa recupera Cornelius che sarà al centro dell’attacco supportato da Kulusevski (prima convocazione con la Svezia) e Gervinho. In difesa Iacoponi è favorito su Dermaku e ballottaggio Kucka-Barillà per un posto a centrocampo.
Indisponibili: Karamoh, Laurini, Bruno Alves, Inglese, Grassi.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Scozzarella, Hernani; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.

ROMA
Impegnata in Europa League oggi alle 21 contro il Borussia Monchengladbach.

SAMPDORIA
Depaoli è in vantaggio su Bereszynski, più Ferrari di Murillo al centro della difesa. Nel 4-4-2 di Ranieri si va verso la conferma in blocco del centrocampo che ha vinto contro la Spal, con Thorsby e Vieira in vantaggio rispettivamente su Ramirez e Bertolacci. Quagliarella dovrebbe rientrare tra i titolari, Gabbiadini vicino a lui.
Indisponibili: Maroni, Regini, Seculin.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-4-2): Audero; Depaoli, Ferrari, Colley, Murru; Thorsby, Vieira, Ekdal, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella.

SASSUOLO
Alla lunga lista dgli indisponibili di De Zerbi per la sfida con il Bologna si aggiungono anche Obiang squalificato e Traoré, aggregato alla Costa D’Avorio Under 23. Duncan, Magnanelli e Locatelli – in vantaggio su Djuricic – sarà il terzetto a metà campo; Toljan più di Muldur in difesa, con Romagna, Marlon e Peluso che dovrebbe riprendere il suo posto largo a sinistra. Caputo è ancora out, si va verso la conferma del tridente Berardi-Defrel-Boga.
Indisponibili: Traoré, Caputo, Bourabia, Ferrari, Mazzitelli, Chiriches, Rogerio, Pegolo.
Squalificati: Obiang.
Probabile formazione (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Peluso; Duncan, Magnanelli, Locatelli; Berardi, Defrel, Boga.

SPAL
Di Francesco potrebbe rientrare tra i convocati ma difficilmente lo vedremo dal primo minuto. La fascia destra ormai è di proprietà di Strefezza, dall’altra parte uno tra Reca e Sala. In mezzo Murgia è favorito su Valdifiori vicino a Missiroli e Kurtic. Davanti è testa a testa tra Floccari e Paloschi per chi giocherà vicino a Petagna. In difesa non c’è Igor squalificato, con Vicari e Tomovic giocherà Cionek.
Indisponibili: Di Francesco, Fares, D’Alessandro.
Squalificati: Igor.
Probabile formazione (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Floccari, Petagna.

TORINO
Qualche cambio per Mazzarri rispetto al derby dell’ultimo turno: a destra dovrebbe tornare De Silvestri in vantaggio su Aina con Ansaldi sulla fascia opposta. In mezzo al campo non ci sarà Baselli, al suo posto giocherà Lukic. Nkoulou riprende il suo posto in difesa nel terzetto con Izzo e Lyanco, Bremer si riaccomoda in panchina. Davanti si va verso la conferma della coppia Belotti-Verdi.
Indisponibili: Baselli, Bonifazi, Iago Falque.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; De Silvestri, Lukic, Rincon, Meité, Ansaldi; Verdi, Belotti.

UDINESE
Continuano le riflessioni in casa bianconera per la scelta dell’allenatore dopo l’esonero di Tudor. Dopo la vittoria col Genoa, intanto, anche per la gara con la Spal è stato confermato Gotti in panchina. Ancora senza Larsen, a destra confermato Opoku con Sema sull’out opposto. Nuytinck favorito su Samir in difesa, Mandragora e Jajalo sono in vantaggio su Fofana e Walace, l’unico sicuro del posto è De Paul che cerca continuità dopo il gol ritrovato. Okaka è uno dei pochi a salvarsi in questo avvio di stagione dell’Udinese, vicino a lui c’è il solito ballottaggio tra Nestorovski e Lasagna.
Indisponibili: Larsen, De Maio.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Nuytinck; Opoku, Mandragora, Jajalo, De Paul, Sema; Nestorovski, Okaka.

VERONA
Sarà Dawidowicz a sostituire Kumbulla, con lui Rrahmani e Gunter. Se Veloso non recupera giocherà Pessina a centrocampo, dopo il gol contro il Brescia Salcedo mette la freccia e supera Stepinski nelle gerarchie in attacco, dietro di lui ancora Zaccagni e Verre.
Indisponibili: Veloso, Kumbulla, Bocchetti, Badu, Bessa, Crescenzi, Tupta.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma