CORONAVIRUS

Euro 2020, Rummenigge: «Ceferin ripensi alla formula, siamo in pandemia»

Martedì 19 Gennaio 2021
Euro 2020, Rummenigge: «Ceferin ripensi alla formula, siamo in pandemia»

«Non si può dimenticare che l'idea di questa edizione speciale del torneo viene da quando non c'era il coronavirus», ha detto Rummenigge in un'intervista ai giornali Muenchner Merkur e Tz. «Ma so che il presidente della Uefa Aleksander Ceferin - che è stato incredibilmente attento al coronavirus - sta pensando se non sarebbe stato più sensato nel periodo del coronavirus giocare il torneo in un paese. Con misure coerenti». L'idea originale per il torneo, ora in programma dall'11 giugno all'11 luglio, è di giocare in 12 paesi diversi. La Uefa sta valutando quattro diversi scenari per la competizione, che vanno dagli stadi pieni al giocare completamente a porte chiuse. Le regole saranno pubblicate il 5 marzo per ciascuna delle sedi che includono Monaco in Germania e Londra che ospiterà le semifinali e la finale. «La Uefa dovrà prendere una decisione nelle prossime settimane su come e dove dovrebbe svolgersi il torneo», ha detto Rummenigge. «Non sarà facile, ma Aleksander Ceferin e la Uefa prenderà la decisione giusta con grande attenzione e considerazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA