CORONAVIRUS

Campionato a porte chiuse: il Napoli rimborsa i propri tifosi

Martedì 30 Giugno 2020
Campionato a porte chiuse: il Napoli rimborsa i propri tifosi

Il campionato è ripartito senza pubblico e il Napoli sceglie di rimborsare i propri tifosi per le gare interessate. «Preso atto dei provvedimenti adottati dalle Autorità competenti che, a causa dell’emergenza sanitaria in essere, hanno disposto la ripresa del Campionato di Serie A Tim 2019/20 senza la presenza di pubblico, la SSC Napoli – recita la nota ufficiale del club - informa i propri tifosi che i ratei non goduti degli abbonamenti alla stagione sportiva 2019/2020, relativi alle gare casalinghe contro Spal, Roma, Milan, Udinese, Sassuolo e Lazio, verranno rimborsati (…) tramite emissione di un voucher».

LEGGI ANCHE--> Juve-Milan, i bianconeri rimborsano i biglietti

La richieste per l'emissione del voucher di rimborso potranno essere presentate a partire dalle 10 di domani e non oltre il 31 luglio, esclusivamente attraverso la piattaforma web messa a disposizione da TicketOne, raggiungibile al link www.rimborso.info.

Il tifoso interessato dovrà eseguire la registrazione sulla piattaforma e inserire i dati richiesti nella sezione dedicata ai “Titoli digitali”. Terminata correttamente la predetta procedura via web da parte dell’utente il sistema trasmetterà a quest’ultimo il voucher, in formato Pdf, all’indirizzo e-mail utilizzato in fase di registrazione. I voucher potranno essere utilizzati entro 18 mesi dall’emissione per l’acquisto di biglietti e abbonamenti per le partite del Napoli. I voucher sono cedibili a terzi e potranno essere utilizzati anche in più transazioni, fino a concorrenza del loro valore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA