MILAN

Milan, arriva Kjaer in prestito dal Siviglia: «Sognavo questa maglia, Maldini il mio idolo»

Lunedì 13 Gennaio 2020
Simon Kjaer
Simon Kjaer lascia l'Atalanta ma non l'Italia: il centrale danese è un nuovo giocatore del Milan. Lo annuncia il Siviglia, club proprietario del cartellino, sul proprio sito: «Simon Kjaer ha rescisso in contratto di prestito con l'Atalanta e ha firmato un contratto con il Milan. Il Milan ha incluso un'opzione di riscatto alla fine della stagione». Il capitano della nazionale danese era arrivato a Bergamo l'estate scorsa dopo la rinuncia del parametro zero Martin Skrtel, poi accasatosi al Besiktas. Poi Kjaer era stato messo fuori squadra alla vigilia dell'impegno di Champions contro lo Shakhtar dell'11 dicembre scorso senza essere più convocato. Il giocatore comunque aveva sempre partecipato agli allenamenti della Dea a Zingonia.

<blockquote class="twitter-tweet"><p lang="en" dir="ltr">🗣 &quot;I&#39;ve dreamt of playing for <a href="https://twitter.com/hashtag/ACMilan?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#ACMilan</a> for many years&quot;.<br>The first interview of our new Danish defender: <a href="https://twitter.com/simonkjaer1989?ref_src=twsrc%5Etfw">@simonkjaer1989</a> 🔴⚫ <br><br>🗣 &quot;Sognavo il Milan da tanti anni&quot; 🗣<br>Ecco le prime impressioni in rossonero di Simon Kjær 🔴⚫<a href="https://twitter.com/hashtag/SempreMilan?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#SempreMilan</a> <a href="https://t.co/4BJQ2RAwK7">pic.twitter.com/4BJQ2RAwK7</a></p>&mdash; AC Milan (@acmilan) <a href="https://twitter.com/acmilan/status/1216784397430640640?ref_src=twsrc%5Etfw">January 13, 2020</a></blockquote> <script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

«Il Milan una società storica, in cui hanno giocato alcuni tra i campioni più forti della storia del calcio. Qua sono stati i difensori centrali forse più forti di sempre: Maldini a cui mi sono sempre ispirato, Nesta e Baresi. Il Milan per me è stato un sogno per tanti anni e finalmente sono qui, ho scelto i rossoneri per questo motivo». Sono le prime parole di Kjaer a Milan Tv: «Sto molto bene, fisicamente sono al top e pronto a giocare. Perché ho scelto il 24? Mio padre usava il 4 e ho sempre cercato questo numero ma al Milan non era disponibile. Mio padre mi ha consigliato il 24 perché è il numero con cui ho cominciato in Italia. Speriamo che è il numero con cui finiremo in Italia».

Kjaer tesse infine le lodi di Zlatan Ibrahimovic, con cui ha avuto un acceso confronto fisico durante una gara ai tempi per Fenerbahce: «Lui non ha bisogno che io o qualsiasi altra persona del calcio ci mettiamo qui a dire quanto sia forte. Tutti sanno che anche a 38 anni, pur non avendo lo stesso fisico di 10 anni fa, è ancora forte. Anche con il Cagliari si è visto come faccia la differenza ed è il motivo per cui il Milan lo ha preso». Ultimo aggiornamento: 20:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA