Clacson e caroselli in strada, in Italia è una notte di festa per la Nazionale

Clacson e caroselli in strada, in Italia è una notte di festa per la Nazionale
2 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Luglio 2021, 23:28 - Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 00:36

Esplode l'urlo degli italiani che grazie alla nostra Nazionale tornano ad abbracciarsi e a sognare insieme. I ragazzi del ct Roberto Mancini hanno regalato un'altra nottata di festa dopo le belle prestazioni nel girone di qualificazione e negli ottavi di finale contro l'Austria. A cadere sotto i colpi di Barella e Insigne questa volta sono stati i colossi del Belgio, tra i favoriti della vigilia insieme alla Francia.

Italia-Spagna, quando si gioca la semifinale: data, orario e dove vederla

 

L'Italia vola quindi in semifinale e nell'arena di Wembley troverà una Spagna esausta dalle fatiche dei supplementari e dei rigori con la Svizzera. Martedì (fischio d'inizio alle 21) è ancora lontano quattro giorni e mentre Chiellini e compagni si godono il passaggio del turno per le strade sono già partiti i caroselli di auto. Clacson, urla di gioia, trombette. Le vie del Paese si colorano di azzurro come ai tempi di Germania 2006 quando l'Italia tornò sul tetto del mondo. Ora l'obiettivo è il trono d'Europa, ma i tifosi possono già mostrare l'orgoglio di essere tornati tra i grandi. 

 
Video

La festa a Roma

A Roma dal centro storico e ai quartieri più periferici è grande festa. Cori, bandiere tricolore, trombette e clacson. Con il triplice fischio è esplosa la gioia anche nelle varie fan zone allestite a Roma. Canti, balli e abbracci tra i tanti tifosi che hanno visto la partita sui maxi schermi.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA