Napoli, Ancelotti: «Voglio intelligenza, coraggio e cuore»

Mercoledì 17 Aprile 2019 di Pasquale Tina
1

NAPOLI - Carlo Ancelotti ha le idee chiare. Eliminare Arsenal è una missione difficile ma non impossibile. La ricetta è pronta. “Servono coraggio, intelligenza e cuore”. Ingredienti che a Londra sono mancati. “Ma domani sera sarà tutto diverso – assicura l’allenatore azzurro – l’ambiente ci darà una grossa mano, ne sono assolutamente convinto”. Senza accampare pretese sul risultato. Lo striscione apparso ieri a Napoli (“Pretendiamo la Coppa Uefa”) non è piaciuto tantissimo ad Ancelotti. “E’ un verbo che non mi carica. I risultati nel calcio non possono essere previsti, personalmente pretenderò dai miei giocatori impegno e determinazione. Questo posso garantirlo, il resto no”.
L’ATTEGGIAMENTO. “Noi faremo una gara ad alta intensità, su questo non ho dubbi. Dobbiamo ovviamente mantenere il nostro equilibrio. L’Arsenal è temibile in contropiede e non dobbiamo lasciare spazio. Ragioniamo su una partita di novanta minuti che può durare pure di più e quindi non serve la frenesia, ma una massima attenzione per mettere in difficoltà l’avversario”.
LA FORMAZIONE. Nessun cenno da parte di Ancelotti  che difficilmente svela le sue carte. “Il tridente? E’ una possibilità”. Non è escluso che possa confermare il 4-4-2 con Fabian dirottato a sinistra e Zielinski al centro accanto ad Allan. “I troppi gol presi? Il problema non sono i quattro difensori, è mancato il giusto atteggiamento di squadra. Senza compattezza c’è maggiore spazio e i nostri avversari ne hanno approfittato. Non dovrà essere così contro l’Arsenal”.
LA JUVENTUS. “L’eliminazione dei bianconeri rientra nel copione di una Champions in cui non c’è mai nulla di scontato. La Juve ha fatto male la seconda parte della sfida con l’Ajax e questo è costato l’eliminazione. Ora siamo l’unica italiana ancora in Europa e speriamo di confermarlo pure venerdì. Servirà una grande prestazione, ma il mio Napoli ci proverà”.

Ultimo aggiornamento: 19:15


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Più pulito della barba umana», è la rivincita del manto canino

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma