Serie A2, La Virtus supera Treviglio e consolida il primato

Serie A2, La Virtus supera Treviglio e consolida il primato
2 Minuti di Lettura

Al Palazzo dello Sport, nella tredicesima giornata di campionato di Serie A2 Old Wild West, arriva la seconda vittoria consecutiva per la Virtus che supera la Remer Blu Basket Treviglio per 89-70. Vittoria importante davanti le oltre 2300 persone presenti al Palazzo dello Sport e che arriva in un match dominato sin dai primi minuti concluso con un largo vantaggio contro la squadra di coach Vertemati. Il racconto del match Inizio equilibrato della partita nel silenzio del Palazzo dello Sport, in ricordo del tifoso virtussino Pier Carlo venuto a mancare la settimana scorsa. Il decimo punto che fa esplodere il tifo e gli applausi del Palazzo è firmato Moore, l’americano neopapà che guida la Virtus fino al 14-14, a 3’ alla fine del quarto, con 5 punti consecutivi. La Remer tenta diverse volte di portarsi in vantaggio ma sono i canestri di Sims e Moore a tenere la squadra di casa a contatto (rispettivamente 10 e 11 punti per i due USA nel quarto). La tripla di Saccaggi regala il +7 Virtus che chiude sul 28-21. Il secondo quarto vede in ripresa la squadra ospite che riesce a risalire fino al -2, ma gli uomini di coach Bucchi chiamano la carica e con i canestri di Saccaggi, Baldasso e Chessa si portano sul +11 (44-33), massimo vantaggio fino a quel punto. Vertemati è costretto a chiamare timeout per provare a fermare il buon gioco della Virtus ma due palle perse di Treviglio e la grinta della squadra di casa fanno finire il primo tempo sul +15 Virtus (52-37) con una schiacciata di Henry Sims a mettere il punto esclamativo. Dopo poco più di 4’ dalla ripresa la Virtus raggiunge il massimo vantaggio (+21, 65-44), con la Remer nei panni di un pugile all’angolo e con gli uomini di casa ad approfittarne per allungare sempre di più. Con la carica e l’esperienza della squadra di Roma, il match prende una strada a senso unico che vede un’unica protagonista in campo: il terzo quarto segna sul tabellone +26 Virtus e si chiude sul 78-52. L’ultima frazione di gioco vede la Virtus controllare senza problemi la partita: gli uomini di coach Bucchi conquistano la vittoria per 89-70.

Domenica 23 Dicembre 2018, 20:44 - Ultimo aggiornamento: 23:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA