"Walt Disney’s Disneyland": alla scoperta del «posto più felice del mondo»

Martedì 7 Agosto 2018 di Valeria Arnaldi
Walt Disney

Era il 31 agosto 1948 quando Walt Disney inviò il primo bozzetto documentato del suo progetto per Disneyland, in quel promemoria chiamato Mickey Mouse Park. Sono passati 70 anni da quella pianta. Ancora di più - saranno 80 il prossimo anno - da quando Disney ha avuto l’idea del parco tematico. Non un semplice progetto di business, ma una vera e propria innovativa visione del linguaggio dell’intrattenimento e anche, forse, del mondo. «Qui - disse Walt Disney nel discorso inaugurale, il 17 luglio 1955 - l'età rivive i bei ricordi del passato, e qui i giovani possono assaporare le sfide e le promesse del futuro. Disneyland è dedicato agli ideali, ai sogni e ai fatti che hanno creato l'America, con la speranza che sarà una fonte di gioia e ispirazione per tutto il mondo».
 

 

Scatto dopo scatto, tra bambini in festa e attrazioni storiche, schizzi di questo o quello scenario e ritratti dello stesso Walt Disney nel suo nuovo regno, il libro “Walt Disney’s Disneyland” di Chris Nichols, che l’editore Taschen porterà in libreria dal 17 agosto, ricostruisce la magia del parco attraverso i decenni, tra foto delle diverse epoche e documenti originali Disney. Walt Disney Lavorò lungamente al progetto, inviò collaboratori a studiare altri parchi nel mondo, e alla fine realizzò il parco “perfetto” ad Anaheim, California che, ad oggi ha accolto più di 800 milioni di visitatori, confermandosi una delle attrazioni più popolari d’America.

Il modello Disneyland si è moltiplicato. Oggi il regno è diventato un impero: i parchi Disney si sono moltiplicati nel mondo. Nel 1971 è stato aperto Walt Disney World in Florida. Nel 1983, Tokyo Disneyland in Giapppone. Poi, Disneyland Paris, a Parigi, nel 1992. E ancora, Hong Kong Disneyland, in Cina, nel 2005. Fino al più recente Shanghai Disney Resort, attivo dal 2016 in Cina. A ricostruire la storia dell’intuizione del padre di Topolino e la magia nel tempo sono foto dagli archivi Disney ma anche immagini da collezioni private e foto di giornali.

Un viaggio nella storia del parco, dall’ideazione allo sviluppo, dai primissimi desideri di Walt Disney all’impresa di progettazione e ingegneria, dalle aree tematiche come Main Street, U.S.A. a Tomorrowland, fino all’evoluzione del parco. Alla scoperta del «posto più felice del mondo».
 

Ultimo aggiornamento: 9 Agosto, 14:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lo squillo di Vasco

di Marco Molendini