ROMA

Josef e il marito Ricky Martin in chiesa con arte

Martedì 7 Maggio 2019 di Laura Larcan
«Quando Jwan è arrivato a Roma è venuto da noi. Conosceva già la Chiesa degli Artisti. E si è subito innamorato dell’idea di sfidare l’antico, di contaminare il barocco con un intervento contemporaneo». Lo racconta Don Walter Insero, Rettore della famosa basilica di piazza del Popolo che ieri sera ha inaugurato l’installazione Tensegrety, di Jwan Josef, famoso artista siriano. Ad applaudirlo, emozionato, c’era anche il marito, Ricky Martin, star planetaria del pop latino. La coppia (con due bambini) è ormai romana d’adozione: il musicista e attore spicca come giurato nel programma Amici. Una tiepida atmosfera glam ma tanta commozione in chiesa, ieri, dove si è esibito il coro della comunità sito cattolica di Roma. «L’opera vuole esprimere un messaggio d’amore, speranza e rinascita per la Siria», avverte Don Insero, ricordando che il progetto è nato da una lunga corrispondenza epistolare. Spettatrice speciale, Marta Flavi, che ha seguito l’allestimento. Per lei, abbracci di cuore con Jwan Josef.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma