ROMA

Edoardo Leo e Luca Argentero, emozioni nel teatro di Ostia Antica: ed è corsa al selfie

Lunedì 24 Giugno 2019 di Gustavo Marco Cipolla

“È questa la vita che sognavo da bambino?”. Se lo chiede Luca Argentero sul palco del Teatro Romano di Ostia Antica dove l’attore ex gieffino è andato in scena con la data unica dello spettacolo diretto da Edoardo Leo che con lui e Gianni Corsi ha anche scritto i testi di un racconto umano e di importanza sociale. Folla di spettatori e curiosi ad ammirare l’affascinante Luca esibirsi, cori da stadio e “sei bellissimo!” a volontà, prima, durante e alla fine della rappresentazione che apre la quarta edizione di Ostia Antica Festival - Il Mito e Il Sogno. Di fan appostate all’ingresso del backstage ce ne sono diverse già dal pomeriggio. Tutte in pellegrinaggio e in attesa che Argentero, con uno dei suoi sorrisi da immortalare in un selfie, possa redimerle dal peccato (non) originale del fatidico post sui social che genera invidia nelle amiche. Ma anche nelle mamme e nelle zie.
 

 

Nel suo one man show, l’attore parla della storia di tre campioni italiani del mondo dello sport che hanno lasciato il segno. Tra ricordi, tifo e passione. Quasi degli eroi, simbolo di riscatto per lui che ha faticato tanto per essere apprezzato da critica e pubblico dopo l’esperienza al Grande Fratello 3. Si parte con Luisin Malabrocca, il ciclista che nel secondo dopoguerra inventò la “Maglia nera” al primo Giro d’Italia e, arrivando sempre per ultimo in gara, faceva talmente simpatia alla gente che lo omaggiava con prosciutti e formaggi. Poi Walter Bonatti, l’alpinista che provò a scalare il K2 e, sugli 8mila metri d’altezza, si rese conto che la vera sfida è con se stesso. Chiude la triade lo sciatore e star olimpica Alberto Tomba, che è riuscito a fermare il Festival di Sanremo con le sue vittorie, determinato in pista ma ironico e divertente nella vita. Con il sottofondo musicale di Davide Cavuti arrivano le congratulazioni del produttore Stefano Francioni, gli applausi dell’amico attore Andrea Bosca con Paolo Sopranzetti, marito di Anna Foglietta, del musicista Roberto Procaccini e dell’attrice Micol Olivieri. 

Ma il pensiero di Luca è per la compagna Cristina Marino. E poiché lei su Instagram sfoggia un prezioso anello al dito con tanto di solitario, con “Love” in una romantica foto al bacio condivisa con i follower, secondo i rumors dello showbiz i due starebbero per benedire l’Amour convolando a nozze. Foto di rito e brindisi per il successo del debutto, abbracci dietro le quinte con Edoardo Leo che il prossimo 26 luglio sarà di nuovo al Teatro di Ostia Antica con “Ti racconto una storia, letture semiserie e tragicomiche”.

Ultimo aggiornamento: 21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

FaceApp, i figli crescono e le mamme invecchiano

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma