Elena Santarelli, la lettera del figlio Giacomo: «Sei una mamma speciale»

Domenica 12 Maggio 2019 di Matilde Andolfo
Elena Santarelli, la lettera del figlio Giacomo: «Sei una mamma speciale»

Per Elena Santarelli questo è il giorno più bello. E non solo perché oggi si celebra la festa della mamma. Elena è una mamma felice. Giacomo, il primogenito che ha vinto la battaglia contro un tumore cerebrale le ha dedicato una lettera piena d'amore e di gratitudine. Dalle parole di Giacomo emerge la forza di una madre che non si è mai arresa ed è risuscita a trasmettere coraggio e fiducia al proprio figlio.

Festa della mamma, la dedica della Polizia alla signora Turazza, madre di due agenti uccisi

Da Salvini alla Carfagna, quanto piace ai politici la festa della mamma

La forza di Elena è la forza di tante mamme che in questo momento stanno affrontando la battaglia più dura negli ospedali accanto ai loro cuccioli. Ed Elena, che non ha mai nascosto nulla della malattia del figlio e anzi ha voluto condividere con gli altri la sua battaglia, ha deciso di pubblicare su Instagram la lettera che le ha dedicato Giacomo.

Salvini: «Auguri alle mamme, ma non a genitrici 2»

Una lettera d'amore e di ringraziamento che dimostra quanto i bambini spesso sanno essere veramente "grandi". «È veramente il regalo più bello che potessi ricevere -scrive Elena-. Mamma vado in camera a scriverti un piccolo tema» . Una lettera struggente che comincia così: «Mamma tu sei una mamma speciale perché quando sono triste o arrabbiato tu mi supporti sempre. Mamma tu sei la mamma più bella del mondo. Sei gentile, sei carina, sei anche molto positiva perché quando facevo le chemio chiedevo sempre tra quanto finiscono le cure e tu mi dicevi 'tranquillo quel giorno arriverà'. E il giorno è arrivato come dicevi tu, e non perdevi mai la speranza. Mamma grazie per tutto quello che fai per me. Mamma sei la mamma più bella al mondo e non vorrei mai cambiare mamma perché mi piaci come sei fatta. Al mondo ci saranno mamme più belle più brave, ma sarai sempre mia madre».

A corredo della lettera tanto cuoricini rossi e un disegno raffigurante una torta. Sotto una pioggia di commenti. Elena risponde a molti. Le parole di gratitudine sono soprattutto per lo staff medico e la solidarietà della gente. Un esempio positivo, l'amore che guarisce

Ultimo aggiornamento: 13:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma