Roma, nuove telecamere per la videosorveglianza in arrivo dopo l'ondata di violenze

In tutto recuperati nove milioni di euro da destinare al comparto sicurezza

Roma, nuove telecamere per la videosorveglianza in arrivo dopo l'ondata di violenze
di Camilla Mozzetti
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 5 Ottobre 2022, 15:50 - Ultimo aggiornamento: 20:09

Nove milioni di euro recuperati dalle risorse governative per la sicurezza urbana che saranno usati dal Campidoglio per migliorare e aumentare il sistema di videosorveglianza in tanti quartieri di Roma. Messa a sistema degli impianti privati - banche, istituti di credito ma anche negozi - con l'attivazione di nuovi protocolli (già da anni è attivo quello tra Roma Capitale e Federfarma) Oltre all'utilizzo dei sistemi da anni in dotazione ad Atac.

Video

Ancora: efficientamento dei sistemi di videosorveglianza per renderli da un punto di vista tecnologico funzionali a "catturare" al meglio dettagli e particolari di possibili aggressori e malviventi, oltre a una ricognizione del territorio per garantire un maggior controllo. Sono questi i punti cardine per rendere più sicura Roma a fronte degli ultimi episodi di violenza che si sono verificati a Garbatella e San Lorenzo. Questa mattina a palazzo Valentini la prima riunione tra Prefetto, forze dell'ordine e amministrazione di Roma Capitale nella figura dell'assessore allo Sviluppo economico con delega alle Pari opportunità Monica Lucarelli. Presente anche la polizia locale.

Stazione Termini, le strappa i vestiti e poi tenta di abusarla: l'incubo di una turista toscana a Roma

Roma, turisti presi di mira dai nomadi: portafogli “alleggeriti” e furti nei B&b, anche una ragazzina di 11 anni complice

Colf abusata dall’avvocato. ​«La minacciava di farle togliere il permesso di soggiorno, lei piangeva ogni giorno»

Roma, down picchiato da una banda di 15enni: trappola organizzata da una ragazza. I video in chat. «Ora c’avete tutti contro»

© RIPRODUZIONE RISERVATA