Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, elezioni europee: pronti 17mila mandati di pagamento per presidenti e scrutatori

Roma, elezioni europee: pronti 17mila mandati di pagamento per presidenti e scrutatori
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 21 Agosto 2019, 11:56
Gli uffici della Ragioneria di Roma Capitale hanno emesso e inviato circa 17mila mandati di pagamento alla tesoreria comunale per la successiva liquidazione a coloro che hanno prestato servizio nelle elezioni europee del 26 maggio. Le operazioni si sono concluse nell'ultima settimana di luglio, con congruo anticipo rispetto al 7 agosto, data di inizio fissata per il ritiro dell'onorario.
È quanto si legge in una nota del Campidoglio. In base ad accertamenti effettuati, in particolare fino al 13 agosto, più di 10mila sono state le persone che si sono presentate agli sportelli delle filiali Unicredit per riscuotere il compenso. Il buon esito dell'operazione, conclude il comunicato, è stato possibile grazie all'impegno del personale di Roma Capitale e al supporto dei consulenti di JRoma, il nuovo sistema informatico della Ragioneria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA