Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Orban gela Salvini: «Improbabile un'alleanza con il gruppo della Lega»

Orban gela Salvini: «Improbabile un'alleanza con il gruppo della Lega»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Maggio 2019, 17:57

Gergely Gulyas, capo di gabinetto del premier ungherese Viktor Orban, in una conferenza stampa a Budapest ha parlato di «scarse probabilità» del passaggio di Fidesz (il partito di Orban) dal Ppe ad un gruppo con la Lega di Matteo Salvini. «Ci sono probabilità molto scarse di un'alleanza del genere» ha detto Gulyas rispondendo ad una domanda sull'argomento.

Il governo ungherese di Viktor Orban «non sostiene la candidatura del Popolare europeo Manfred Weber alla presidenza della Commissione europea, né quella del socialista dello S&D Frans Timmermans». Lo ha detto il segretario di Stato per le Relazioni internazionali Zoltan Kovacs, spiegando che Weber «ha insultato gli ungheresi in varie occasioni», mentre Timmermans «ha mentito sull'Ungheria durante la campagna elettorale». «Il governo accetterà e sosterrà solo un candidato che rispetti gli Stati membri, che non applichi doppi standard, che voglia fermare le migrazioni verso l'Europa, e protegga le radici cristiane europee», ha evidenziato Kovacs.

LEGGI ANCHE Elezioni europee, le proiezioni: i sovranisti non sfondano. Ppe e Pse senza maggioranza. Boom dei Verdi

© RIPRODUZIONE RISERVATA