CORONAVIRUS

Roma, alla Fratelli Bandiera due professoresse positive: indagini sui loro contatti

Giovedì 24 Settembre 2020

Due casi di Coronavirus sono stati individuati all'istituto comprensivo Fratelli Bandiera di Piazza Bologna. Si tratterebbe di due insegnanti, una delle quali non aveva ancora preso servizio a scuola. Sono immediatamente partite le indagini e contact tracing da parte dell'Asl Roma 1, che sta valutando i contatti più stretti delle docenti, nell'attesa di capire se bisognerà mettere in quarantena un'intera classe. 

Virus: oggi altri cinque casi in città, Acquapendente, Orte, Civita Castellana e Monterosi

«Sono stati attivati tutti i protocolli  e si è provveduto ad allertare le strutture sanitarie competenti - scrive sul sito dell'istituto la diregente scolastica Cinzia Giacomobono - La Asl sta espletando gli opportuni controlli e le necessarie verifiche, ha provveduto a contattare personalmente e a mettere in isolamento fiduciario precauzionale quanti ha ritenuto neccessari», poi la preside prosegue: «Questa dirigenza ha provveduto, inoltre, ad affiancare alle procedure di sanificazione, già previste dalla consultazione referendaria, un'ulteriore sanificazione straordinaria di tutti i locali interessati».

Covid a scuola, positivo un altro studente dell'istituto tecnico commerciale di Ferentino

Covid, insegnante positiva: cinque in isolamento

Infine, una nota sullo svolgimento delle lezioni «A fronte delle procedure attivate, la Centrale operativa Covid della ASL Roma1, al termine delle indagini da lei svolte, il 22 Settembre 2020 ha formalmente comunicato a questa dirigenza parere favorevole alla normale ripresa delle attività didattiche da mercoledì 23 Settembre 2020».

Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA