Roma, allerta vento. Caduti alberi alle Terme di Caracalla, stazione benzina divelta. Raffiche per altri due giorni

Diversi interventi da questa mattina nella Capitale

Roma, allerta vento. Vigili del Fuoco: «Pericolo per rami e alberi». Raffiche per altri due giorni
3 Minuti di Lettura
Martedì 11 Gennaio 2022, 10:34 - Ultimo aggiornamento: 16:25

Una stazione di benzina divelta, caduta alberi e rami per strada. Sale l'allerta meteo nella Capitale per il forte vento che dalle ore 4 della scorsa notte sta sferzando sulla città. La sala operativa centrale dei Vigili del Fuoco sta monitorando la situazione con la massima attenzione. Sono stati già predisposti in modo previsionale almeno una quindicina di interventi per ogni distaccamento sulla città. Riflettori puntati su alberi e rami che potrebbero essere gli elementi più a rischio in questo scenario, con la caduta violenta e improvvisa. Con conseguenze pericolose. Si registrano i primi casi. Come segnala LineaVerde.

Alberi di alto fusto caduti a Viale delle Terme di Caracalla in direzione di Piazza di Porta Capena. La presenza di alberi sulla carreggiata laterale, fin dalle ore 8:30 di stamattina, ha innescato  la deviazione del traffico sulla carreggiata centrale. Sul posto sono intervenuti subito i vigili del Gruppo I Trevi per presidiare l'area. Gli addetti del Servizio Giardini comunale hanno lavorato parecchio per rimuovere i grandi tronchi e segarli. Alberi caduti anche a Via Francesco Aquilanti in zona Aurelia, con traffico rallentato presso Via Tommaso Mosca. In via Francesco Marconi, in zona Monte Mario, la copertura di una stazione di benzina è stata completamente diventa dalle raffiche di vento. Sul posto, la squadra della municipale del gruppo Monte Mario. Ancora crolli, un albero è precipitato travolgendo nella caduta i cavi della Telecom in zona via Santissimi Mario e Marta.

Per il momento, comunque: «Resta la massima allerta e attenzione su possibili disagi dovuti a al taglio di rami e laberi - fanno sapere i Vigili del Fuoco - se per in una condizione di routine prevedediamo normalmente tra i due e i tre interventi per ogni distaccamento, oggi ne prevediamo almeno una quindicina».

Roma, pino cade al Verano: tombe distrutte o danneggiate. «Non è la prima volta, manca la manutenzione»

E la situazione può evolvere nelle prossime ore. Anche perché l'allertra meteo continua: il  forte vento durerà ancora un paio di giorni. «Lo scenario è in evoluzione», dicono dal Comando. D'altronde, il Centro Funzionale Regionale ha reso noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso l'avviso di condizioni meteorologiche «avverse con indicazione che dal mattino di oggi, e per le successive 18-24 ore, si prevede sul Lazio il persistere di venti da forti a burrasca a prevalente componente settentrionale, con raffiche di burrasca forte, specie lungo i settori costieri ed appenninici. Forti mareggiate lungo le coste esposte».

Quello che è sicuro è che nonostante il cielo sereno, con l'arrivo del vento da Nord-Nord est, le temperature possono scendere anche a 2 gradi. Per oscillare, comunque, fino ai 10 gradi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA