Rieti, gol ed emozioni nel debutto
della Scopigno Cup: il derby
finisce 1-1, poker Palmeiras.
Tutti i tabellini delle 4 sfide

Martedì 27 Marzo 2018 di Christian Diociaiuti
Una fase del derby Lazio-Roma (Foto Meloccaro)
RIETI – Si dice che per tradizione la Scopigno Cup porti con sé la pioggia. Almeno in avvio di questa 26esima edizione, la profezia, però, non si è avverata. Uno Scopigno colorato, e con esso gli stadi delle altre città che ospitano il torneo dedicato al filosofo, ha dato il via a quattro giorni di grande calcio under 17. Davanti alle telecamere di RaiSport, Lazio e Roma hanno dato vita a un bel derby terminato 1-1 e che lascia aperta la qualificazione per tutte e due, visto che entrambe devono ancora sfidare la Ternana tra domani, mercoledì, e giovedì. Apre Cerbara per la Lazio, pareggia quasi a fine gara Silipo per la Roma. A dare il via al torneo, il calcio d’inizio della madrina dell’evento, Martina Ciancaglioni (ragazza Amatriciana “adottata” dal torneo) insieme al vescovo Domenico Pompili.
 
VITTORIE NETTE
Divertimento anche sugli altri campi: il Rieti, in un Ramacogi (Cantalice) in festa per aver accolto una delle gare più significative della prima giornata del torneo, perde 4-0 ma non sfigura con i campioni in carica del Palmeiras, di un’altra categoria e spinti dalla voglia di confermarsi. A segno Marcos e Gabriel Silva, Ramon, Rodinely. A Mandas, comune del cagliaritano, il girone sardo (al suo debutto in 26 anni di torneo) s’infiamma col derby tra Olbia (in prima squadra c’è il reatino Vallocchia) e la squadra dedicata a Gigi Riva: vincono i primi, 3-0. Doppietta di Scanu e rete di Occhioni. A Ferentino, invece, il Frosinone fa un sol boccone della squadra della città gemella di Rieti, Nordhorn: 7-0 (3 Merola, 2 Rosi, 2 Corcione).
 
SPETTACOLO
Di mercoledì, secondo turno della fase a gironi, debutteranno anche Ternana, Dinamo Mosca e Cagliari ma soprattutto l’Atalanta. Al Gudini (esordio per il campo reatino nella seconda giornata) alle 17 tutti invitati a sostenere il Rieti e a godersi i talenti della Dea, tra i vivai più importanti d’Italia. Saranno quattro giorni di gare che culmineranno in un venerdì (non più sabato per le finali) ricco: dalle 10 semifinali tra stadio e Gudini, Coppa Fair Play (alle 15) a Cantalice e finalissima alle 17 allo Scopigno, ancora in diretta RaiSport. Tutte le gare a ingresso gratuito.
 
ATTIVITÀ COLLATERALI
Solidarietà e promozione del territorio tra le squadre ospiti, saranno gli altri traini dell’evento. Giovedì asta al Depero dalle 21 con opere esposte sotto il Comune e con le maglie dei campioni. Ricavato delle opere a due orfani amatriciani; ricavato delle maglie all’Alcli, legata da anni al torneo. Si rafforza anche il gemellaggio con Nordhorn: la rappresentativa sono stati guidati alla scoperta di Rieti dagli studenti dell’Elena Principessa di Napoli.
 
IL REGOLAMENTO
Le dodici squadre sono divise in quattro gironi da tre. Il torneo si svolgerà con formula all’italiana con gare di sola andata. Le prime classificate di ciascun girone disputeranno le semifinali. Le due migliori seconde dei quattro gironi, disputeranno la Coppa Fair Play. Le semifinali verranno disputate con i seguenti accoppiamenti: 1° classificata girone 1 contro 1° classificata girone 3,1° classificata girone 2 contro 1° classificata girone 4. Le gare si svolgeranno in due tempi della durata di 35 minuti ciascuno, tranne le semifinali che avranno la durata di 25’ ciascuno: in caso di parità, rigori solo in semifinale e finale.
 
I TABELLINI
GIRONE 2 – RIETI (Stadio “Manlio Scopigno”)
Marcatori: 27’pt Cerbara (L), 31’st Silipo (R).
Lazio: Furlanetto, Siclari (33’ Silvestre), Petricca, De Angelis, Spoletini, Francucci, Cerbara (15’st Scaffidi), Canestrelli (27’st Shoti), Del Mastro (21’st Nicodemo), Cesaroni (7’st Putti), Ciotti. A disp.: Pinna, Attia, Barba, Kammou. All. Valerio D’Andrea
Roma: Cardinali, Parodi, Semeraro (10’st Simonetti), Molinari (17’st Bucri), Meo (10’st Calafiori), Laurenzi, Marini (1’st Silipo), Cataldi, Barbarossa (1’st Bamba), Chierico, Cangiano (33’st Proietto). A disp: Giuliani, Coccia, Aglietti. All. Francesco Baldini.
Arbitro: Paterna di Teramo.
Classifica: Lazio p.1, Roma p.1, Ternana Unicusano p.0.
Prossimo turno: Ternana Unicusano - Roma (h. 15,30 – stadio Campitello di Terni)
 
GIRONE 1 –  RIETI (Stadio “Ramacogi” di Cantalice)
Marcatori: 7’pt Marcos (P), 32‘pt Gabriel Silva (P), 28’st Ramon su rig. (P), 33’st Rondinely (P).
Rieti: Reale, Mariantoni, Benvenuti, Polidori, Simonetti (9’st Mostarda), Ciogli (4’st Cherubini), Valzecchi (13’st Di Casemirro), Valentini (4’st Floridi), Falchetti (13’st Principi), De Bona (9’st Parente), Aguzzi (9’st Micarelli). A disp.: Rosati, Luzzi, Floridi. All. Lorenzo Pezzotti.
Palmeiras: Lucas (35’st Leandro), Geovani, Kaique, Tatavitto (21’st Caique), Geilson (33’st Daniel), Gabriel (33’st Hiago), Joao Cesco, Ramon, Gabriel Silva, Brendon (21’st Rondinely), Marcos (9’st Wanderson). A disp. Joao Victor. All. Artur Itiro.
Arbitro: Santilli di Rieti.
Note: ammoniti Geovani (P).
Classifica: Palmeiras p.3, Atalanta p.0, Fc Rieti p.0.
Prossimo turno: Fc Rieti - Atalanta (h. 16 – stadio “Gudini” di Rieti)
 
GIRONE 3 – FROSINONE (Stadio “Città dello Sport” di Ferentino)
Marcatori: 24’pt, 30’pt Rosi (F), 34’pt Corcione (F), 8’st Corcione (F), 22’st, 24’st, 26’st Merola (F).
Frosinone: Falzano (18’st Maroncelli), Ghazoini, Moretti, Scorzoni (18’st De Florio), Ferrari, Pescosolido, Rosi (18’st Venturini), Ortenzi, Merola, Corcione, Antonellis L. (25’st Antonellis D.). A disp.: Maroncelli, Esposito, Tonetto, De Florio, Menegat, Altobello. All. Luigi Marsella
Nordhorn: Steinbach (1st’ Averes), Schleper, Zare, Banh (25’st Kronemeyer M.), Bartsch, Beld (32’ Fojuth), Gluenz, Del, Rode, Kronemeyer S., Cymbal (25’st Budde). A disposizione: Budde, Pena, Zeiser.. All. Malte Naumann
Arbitro: De Lucia di Frosinone
Classifica: Frosinone p.3, Dinamo Mosca p.0, Nordhorn p.0.
Prossimo turno: Frosinone – Dinamo Mosca (h. 16 – stadio “Città dello Sport” di Ferentino)
 
GIRONE 4 – CAGLIARI (Stadio “Raccis ” di Mandas)
Marcatori: 36‘pt e 7’st Scanu (O), 34’st Occhioni (O).
Olbia: Iori, Di Paolo, Bacciu, Secci, Fenu, Mura, Cardia, Soro, Scanu, Fideli, Occhioni. A disp.: Barone, Chessa, Cassitta, Pittorra, Nurra, Occiganu, Faedda, Floris,  Ciaramitaro. All. Attilio Ricci.
S.C. Gigi Riva: Del Rio, Piscedda, Cara, Casula, Mannoni, Passerini, Cogoni, Paoluzi, Russo, Lai, Pirina. A disp. Atzori, Pintau, Serres, Sanna, Serra, Spano, Mazzette, Cannas. All. Luca Loddo.
Arbitro: Piras di Cagliari.
Classifica: Olbia p.3, Cagliari p.0; S.C. Gigi Riva p.0.
Prossimo turno: Cagliari – S.C. Gigi Riva (h. 16 – stadio “Raccis” di Mandas)
 
I GIRONI E LA CLASSIFICA
Girone 1 Rieti: Palmeiras 3,  Atalanta e Rieti 0
Girone 2 Terni: Roma e Lazio 1, Ternana 0
Girone 3 Frosinone: Frosinone 3, Nordhorn e Dinamo Mosca 0
Girone 4 Cagliari: Olbia 3, Scuola Calcio Gigi Riva e Cagliari 0
 
RISULTATI E PROGRAMMA GARE
Martedì 27 marzo
Lazio-Roma 1-1
Palmeiras-Rieti 4-0
Frosinone-Nordhorn 7-0
Olbia-S.C. Gigi Riva 3-0
 
Mercoledì 28 marzo
Rieti-Atalanta
ore 16:00 - Stadio Gudini Rieti
Frosinone-Dinamo Mosca
ore 16:00 - Stadio Ferentino Frosinone
Ternana-Roma
ore 15:30 - Stadio Campitello Terni
Cagliari-S.C. Gigi Riva
ore 16:00 - Stadio Raccis Mandas Cagliari
 
Giovedì 29 marzo
Atalanta-Palmeiras
ore 17:00 - Stadio Gudini
Dinamo Mosca-Nordhorn
ore 16:00 - Stadio Ferentino Frosinone
Lazio-Ternana
ore 15:30 - Stadio Campitello Terni
Olbia-Cagliari
ore 11:00 - Stadio Raccis Mandas Cagliari
 
Venerdì 30 marzo
SEMIFINALI
ore 10:00 - Stadio Gudini Rieti e Stadio Manlio Scopigno Rieti
FINALE COPPA FAIR PLAY
ore 14:30 - Stadio Ramacogi Cantalice
FINALE 1° e 2° posto
ore 17:00 - Stadio Manlio Scopigno Rieti               © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Voti e pagelle, famiglie in tilt: «Ma con 5,78 passi lo stesso?»

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma