Zeus Npc Rieti in crescita
ma sconfitta da Siena: 75-69

Martedì 11 Settembre 2018 di Luigi Ricci
Giovanni Carenza
RIETI - Termina 75-69 per Siena l’amichevole disputata a Perugia dalla Zeus Energy Group Npc, questa volta senza azzerare il punteggio al termine di ogni quarto. I parziali sono stati 18-16, 38-35, 52-57. La Npc si è presentata al completo e ha schierato pure Tomasini, in dubbio alla vigilia. Assente giustificato Morais tra i toscani.
 
Incontro sempre sul filo dell’equilibrio, dove alla fine il punteggio finale ha contato poco per via degli esperimenti svolti da entrambi i tecnici, e che ha visto Rieti comportarsi bene, disputando soprattutto un buon terzo periodo. In particolare le prove di Williams e Gigli, opposti a lunghi di peso come Pacher e Poletti, sono state positive, mentre Toscano si è ripetuto sui livelli di Giulianova, lavorando anche vicino al canestro, ma contro un avversario di differente caratura. Frazier non era al top ma si è dato positivamente da fare in regia così come Casini e Toscano hanno fatto per dare un aiuto alla manovra. Bonacini deve calarsi meglio nella costruzione del gioco. Positivo il rendimento di Carenza e Conti.

Nel complesso una Npc in crescita e che sembra prepararsi al meglio per il trofeo Pentassuglia a Brindisi di fine settimana contro i padroni di casa, i montenegrini del Buducnost e i turchi del Sakarya.  

IL TABELLINO
Zeus Npc: Frazier 9, Williams 15, Gigli 12, Casini 2, Toscano 13, Tomasini 4, Carenza 5, Conti 7, Bonacini 2. All. Rossi.
Siena: Pacher 17, Poletti 7, Marino 13, Ranuzzi 2, Lupusor 14, Sanguinetti 9, Radonjic, Prandin 10, Carapelli, Del Debbio  3, Neri, Ceccarelli. All. Moretti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma e i turisti ignoranti

di Pietro Piovani