Turismo, i visitatori nel Reatino cercano montagna, arte e sport all'aria aperta

Turismo, i visitatori nel Reatino cercano montagna, arte e sport all'aria aperta
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 23 Marzo 2022, 14:43

RIETI -  Montagna, arte e sport all’aria aperta sono le esperienze ricercate da coloro che visitano il Reatino. Sono alcuni dei dati emersi nell’ambito del 1° Report di analisi economico-territoriale del Lazio nel 2021 presentato in questi giorni nell’ambito dell’evento organizzato da Unioncamere Lazio, in collaborazione con le Camere di Commercio laziali, nell’ambito del Progetto regionale “Sostegno del Turismo”, a valere sul Fondo di perequazione 2019-2020 – di Unioncamere nazionale, con il supporto tecnico di Isnart.

Il report  approfondisce i fenomeni turistici per supportare chi opera nel turismo a orientarsi tra i tanti elementi di incertezza determinati dalla crisi economica e sociale post pandemica.

Non solo montagna per il turista che visita la provincia di Rieti e che cerca una vacanza attiva a vari livelli: secondo quanto indicato nel Report, il 35,3% si muove per il patrimonio culturale e per il 42,6% è decisiva l’ospitalità offerta da amici e parenti. La vacanza è dedicata alle passeggiate del centro storico (per il 92,3% dei turisti), alle visite nei musei (46,8%), alle escursioni (24,8%), agli sport all’aria aperta (21,7%). Internet fa presa soprattutto attraverso offerte promozionali e recensioni on line: influenzano rispettivamente il 67,4% e il 59,4% dei turisti. In media 6 turisti su 10 tornano nella provincia perché si sono trovati bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA