“Sport Siamo Noi”, si è concluso il progetto portato a Contigliano dall'Aics

“Sport Siamo Noi”, si è concluso il progetto portato a Contigliano dall'Aics
3 Minuti di Lettura
Martedì 28 Dicembre 2021, 15:27

RIETI - Si è svolta lunedì 19 dicembre presso la palestra dell’I.C. Malfatti di Contigliano la giornata conclusiva di “Sport Siamo Noi”, il progetto promosso dal Comitato Provinciale di Rieti dell’Associazione Italiana Cultura Sport e dal Comune di Contigliano che da giugno e per sei mesi ha permesso ad oltre 60 bambini del comune reatino di praticare tennis, pattinaggio e atletica leggera in maniera completamente gratuita.
 
Nell’ultima giornata spazio alle esibizioni di fine corso e ai riconoscimenti per i piccoli sportivi. A premiare i ragazzi e le ragazze che hanno aderito al progetto finanziato da Sport e Salute Alessia Iachetti, Vice Sindaco del Comune di Contigliano, e Stefano Pecci, Presidente dell’Aics Rieti.
 
Ognuno dei partecipanti ha ricevuto un attestato e un quaderno speciale ricco di contenuti, giochi, filastrocche e curiosità per comprendere come i valori dello sport possano essere applicati alla vita quotidiana.


I quaderni rappresentano la legacy che l’Aics ha voluto lasciare ai piccoli sportivi e fanno parte di“FairPlay4U”, un progetto che invita i giovani lettori a riflettere su quanto sia importante avere comportamenti rispettosi nei confronti di persone, cose, ambiente e animali, approfondendo con semplicità gli articoli della Costituzione Italiana, gli obiettivi dell’Agenda 2030 e il concetto di Fair Play nello sport come nella vita.
 
Nella giornata conclusiva spazio dunque a tutte e tre le discipline alla presenza dei tecnici sportivi a cui va il grande merito di aver seguito i ragazzi con assiduità e professionalità accompagnandoli nel percorso di riavvicinamento alla pratica sportiva e alla socializzazione a seguito delle pesanti restrizioni a cui sono stati sottoposti anche durante i primi mesi del 2021.


Tra questi Sebastien, Matteo e Desj Benvenuti e Caterina D’Ippoliti per la Asd Pattinaggio Rieti (pattinaggio velocità), Joe e Lucy per il Kyalami Ranch (tennis), Aleandra Culcasi per la More Sport Asd e Ruben Falsini per l’Atletica Studentesca Rieti (atletica leggera).
 
A gennaio poi ancora un appuntamento per le famiglie con le attività integrate previste dal progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA