Il Real Sebastiani a Cassino cerca la certezza delle final eight di Coppa Italia, infortunato Cena

Venerdì 19 Febbraio 2021
Enzo Cena (foto Ufficio stampa Real Sebastiani)

RIETI - Terzultima giornata del sotto-girone D1, domani, sabato 20 febbraio, alle 18.00 il Real Sebastiani Rieti affronta in trasferta la Virtus Cassino. Impegno importante per Traini e compagni che con una vittoria si assicurerebbero la qualificazione aritmetica alle Final Eight di Coppa Italia in programma ad inizio aprile, altro obiettivo primario nel mirino degli amarantocelesti. Sarà inoltre fondamentale dare continuità alla vittoria di domenica scorsa ad Avellino e cercare di fare bottino pieno da qui al 7 marzo, giorno in cui si chiuderà il sotto-girone D1.

L'infortunio

Il Real Sebastiani Rieti comunica che gli esami strumentali a cui è stato sottoposto l’atleta Enzo Cena hanno evidenziato una distrazione di I° grado al soleo del polpaccio sinistro. Il giocatore è monitorato quotidianamente dallo staff medico e ha già iniziato un programma di lavoro personalizzato che gli consentirà di tornare a disposizione del gruppo squadra quanto prima. I tempi di recupero previsti si aggirano tra i 15 e i 20 giorni.

I precedenti

Due i precedenti ufficiali tra le compagini.

Il primo, valevole per la terza giornata del girone M della Supercoppa del Centenario, si tenne a Ferentino ad ottobre. La Sebastiani si impose 84-66 (qui per il comunicato) giocando un secondo tempo sontuoso, dopo esser andata al riposo lungo sul 40 pari. In quella gara, Rieti fu trascinata dalle brillanti prestazioni di Ndoja e Diomede che chiusero rispettivamente a 20 ed a 19 punti. Fu così che gli amarantocelesti terminarono a punteggio pieno quel girone (in cui erano presenti anche Formia e LUISS ndr) andandosi successivamente a giocare l’ottavo di finale contro la Teramo a Spicchi.

Partita ben più ostica quella di andata, giocata a Valmontone nel giorno dell’epifania. 88-83 il punteggio finale (qui per il comunicato), figlio di un 4° quarto sottotono, specialmente a livello difensivo, per i ragazzi di Righetti. Fino a quel momento infatti la Real aveva giocato 30 minuti di altissimo livello, chiudendo la penultima frazione di gioco sul +18 (69-51). Da segnalare in quel match i 23 punti ed i 10 rimbalzi del solito Ndoja (MVP di giornata) oltre ai 18 punti di Loschi.

L’avversario

I cassinati arrivano alla gara contro la capolista Rieti nel gruppetto delle terze in classifica, insieme a Formia e Luiss Roma (che deve però recuperare una gara) a quota 10 punti.
Campionato dei rossoblu caratterizzato da un andamento altalenante, che ha visto l’alternarsi di buoni periodi, come quello post gara d’andata (tre successi consecutivi), a brutte sconfitte come quella rimediata in trasferta nell’ultima giornata per mano di Formia.
Nei ciociari da tenere in considerazione l’esperienza dell’ala/centro classe ’79 Visnijc su cui Cassino si appoggia molto. Oltre al serbo, attenzione alla mano calda dei due top scorer della Virtus: il play Grilli e l’ala Lestini entrambi vicini a quota 200 punti realizzati.

Il Gm Zampolini

A parlare è il Gm Domenico Zampolini che alla vigilia della gara dichiara: «dovremo tenere alta l’attenzione. Cassino è un avversario che difende bene, un avversario molto fisico, non dovremo commettere gli stessi errori fatti con Sant’Antimo. Arriviamo preparati all’impegno, vogliamo mantenere la testa della classifica e qualificarci alle Final Eight di Coppa Italia». Poi l’ex Pesaro si sofferma sulla condizione della squadra e di come Rieti arriva al match: «ho visto i ragazzi motivati e concentrati. Sanno che per avere la meglio contro di noi bisogna metterla sul piano fisico, e in questo senso la gara con Sant’Antimo è stata una buona lezione. In Serie B la fisicità è importante. Ma sia con Avellino che in settimana ho visto miglioramenti sotto questo aspetto, senza però tralasciare la tecnica che è il nostro punto di forza».

Così in campo

Bpc Virtus Cassino: 1 Grilli, 4 Fioravanti, 5 Rischia, 9 Lestini, 14 Manojlovic, 23 Rinaldi, 24 Cusenza, 25 Teghini, 33 Rubinetti, 99 Visnjic. All. Vettese.

Real Sebastiani Rieti: 1 Di Pizzo, 7 Sornoza, 8 Drigo, 11 Loschi, 15 Paci, 16 Kader, 21 Provenzani, 25 Ndoja, 26 Traini, 47 Diomede. All. Righetti.

Arbitri: Rizzi (Vi) e Andretta (Ud).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA