Rieti, Martina Caramignoli è bronzo agli Europei
di nuoto in vasca corta a Glasgow:
"E' davvero emozionante"

Giovedì 5 Dicembre 2019 di Mattia Esposito
Martina Caramignoli
RIETI - Martina Caramignoli di bronzo agli europei in vasca corta di Glasgow. La reatina chiude la finale degli 800sl al terzo posto dietro la connazionale Simona Quadarella e l'ungherese Kesely, nello stesso ordine in cui si era chiusa la loro batteria nella mattinata di ieri. Grande gara di Martina Caramignoli, che parte bene, poi lotta a lungo per il secondo posto contro la Kesely, che trova lo strappo decisivo negli ultimi 100 metri. Martina chiude con il tempo di 8'12"36, migliorando di oltre due secondi il tempo delle batterie di ieri. Imprendibile la Quadarella, che fa gara a se, ma Martina in zona mista si lascia andare alla gioia e alle lacrime ai microfoni Rai: "Essere qui oggi e condividere la medaglia con Simona (Quadarella, ndr) è davvero emozionante". Scoppia in lacrime Martina, confortata proprio dalla Quadarella: "Essere qui dopo un periodo difficile e vincere questa medaglia è incredibile, sono uscita da quel momento da sola, mi è scattato qualcosa in testa, senza l'aiuto di nessuno, grazie ai miei allenatori". Martina torna a conquistare una medaglia europea dopo 5 anni, visto che l'ultima l'aveva ottenuta agli europei di Berlino nel 2014, con il bronzo nei 1500 metri stile libero. Era il 23 agosto 2014, sono passati esattamente 1930 giorni.  Ultimo aggiornamento: 20:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma