Rieti, Fedeli acquista
la Sambenedettese
Il futuro del Rieti appeso a un filo

Venerdì 31 Luglio 2015 di Christian Diociaiuti
1
Franco Fedeli
RIETI - Franco Fedeli acquista la Sambenedettese. Al termine di una riunione con il patron della Samb Giovani Moneti, tenutasi a Pomezia, il numero uno amarantoceleste trova l'accordo col club marchigiano.

Il Rieti resterà iscritto in serie D fino a quando non sarà trovato un acquirente. Se non dovesse trovarsi Fedeli ritirerà l'iscrizione.

"Sono proprietario al 100 per cento della Sambenedettese - afferma Fedeli - Il prezzo? Me lo posso permettere. Fate bene a preoccuparvi per il Rieti, adesso chiamerò il sindaco per vedere se c'è qualcuno interessato. Non voglio molto: l'iscrizione e poco più. A tutto ciò mi hanno costretto. Adesso a Rieti tifassero Lupa Castelli".



LA TRATTATIVA

"Sì è vero - ammette il patron del Rieti - mi hanno cercato e se va in porto questa io vado. Mi spiace solo che così scompare il calcio a Rieti". Le sirene dalla Riviera delle Palme hanno cantato dopo i "dissapori" tra il Rieti ed il Comune. "Qualora andassi prenderei il 100%. Almeno vado in un posto dove mi diverto. Qui il Comune appena arrivata la Lupa sembra chissà cosa avesse visto. Spiegatemi cosa c’entra una squadra di Roma con Rieti". Fedeli tratta col club di Moneti e già nelle prossime ore potrebbe rivedersi coi vertici del club marchigiano. La Samb milita in D ma sogna il ripescaggio in Lega Pro: servono però 500mila euro a fondo perduto, che Fedeli potrebbe spendere. Anche se il figlio Andrea è cauto: "Sono due anni che gira questa storia, gli abboccamenti sì ci sono, come solito". Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 00:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Mi dai il tuo Name tag?”: ecco il rimorchione social

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma