Rieti, domenica apertura speciale
per la Villa Romana di Cottanello

Sabato 19 Ottobre 2019 di Samuele Annibaldi
RIETI - Apertura speciale per la Villa Romana di Cottanello. L’ufficio Turistico di Cottanello, domenica 20 ottobre, organizza un’apertura speciale della Villa Romana in occasione della ricorrenza dei 50 anni dall’inizio dei lavori di scavo.

IL PROGRAMMA

Alle 15 si apriranno i cancelli del sito archeologico, e da qual momento si farà un salto nel passato. Attraverso la mostra fotografica “La Villa Romana di Cottanello – La scoperta, i protagonisti, gli scavi” si potrà rivivere l’atmosfera della scoperta e degli scavi condotti per la prima volta nel 1969. Le foto sono di Fabio Mastrodicasa Rinaldi. Saranno i diretti protagonisti dell’epoca a raccontare quel che è successo.
Sarà possibile anche scoprire come lo scavo si è evoluto negli ultimi 50 anni con la testimonianza di Carla Sfameni, ricercatrice dell’Isma (Cnr) e responsabile scientifico delle recenti indagini archeologiche che illustrerà le nuove tecniche di scavo e soprattutto le nuove scoperte di questi ultimi anni.

LA PERFORMACE TEATRALE

E per chi non conoscesse il proprietario della villa, Marco Aurelio Cotta, e la sua affascinante vita, ci saranno due attori,  Valentina Bernardini e Alessio Boschi con una performance teatrale “Lo spirito della villa” che   porteranno il visitatore nella casa che da oltre 2000 anni, parla di lui, della sua famiglia e della sua vita lì, in quelle stanze che domenica 20 ottobre 2019 ospiteranno quanti vorranno riscoprire un così glorioso passato. © RIPRODUZIONE RISERVATA