Potenza inarrestabile, Reggina
e Ternana a ruota. Bari col
freno a mano, Rende a picco.
Mercoledì c'è Rieti-Viterbese

Lunedì 21 Ottobre 2019 di Marco Ferroni
La gioia della Viterbese
RIETI - Una potenza, questo.... Potenza! La formazione lucana vince ancora, stavolta a Catanzaro (2-0) ed oltre ad incrinare la posizione di Auteri sulla panchina giallorossa, si tiene stretto il primario riuscendo a respingere gli assalti delle dirette inseguitrici.

Reggina e Ternana, tanto per cambiare. I granata escono vittoriosi da Monopoli (2-1) interrompendo la serie positiva dei pugliesi che durava ormai da sei turni, mentre le Fere danno scacco al Bisceglie (1-0) dell'ex Pochesci che recrimina per un "rigore netto per noi" ma ammette che "la Ternana è forte". Esordio positivo per Capuano sulla panchina dell'Avellino al Partenio, dove il Bari deve fare i conti coi lupi biancoverde rigenerati dal "Mini One" ed accontentarsi alla fine di un punto (2-2). Crollo verticale del Catania a Vibo Valentia (5-0 dalla Vibonese) : qualcuno parla di squadra e società in difficoltà, ma la "manita" è pesante a prescindere. Fa meglio la Viterbese - attesa mercoledì a Rieti - che chiude il set col Rende (6-1) dando una mano proprio agli amarantoceleste. Segnali di ripresa per il Teramo (2-1 alla Paganese), mentre finisce a reti inviolate il derby campano tra Cavese e Casertana e la sfida tra Picerno e Virtus Francavilla (0-0).

RISULTATI, X GIORNATA
Picerno-Virtus Francavilla 0-0
Viterbese-Rende 6-1
Avellino-Bari 2-2
Bisceglie-Ternana 0-1
Monopoli-Reggina 1-2
Sicula Leonzio-Rieti 1-2
Vibonese-Catania 5-0
Catanzaro-Potenza 0-2
Cavese-Casertana 0-0
Teramo-Paganese 0-0

CLASSIFICA
Potenza 23
Reggina e Ternana 22
Monopoli 19
Bari 18
Viterbese 17
Catanzaro 16
Paganese e Catania 15
Vibonese e Casertana 14
Virtus Francavilla 13 
Teramo e Cavese 12
Avellino 11
Picerno 10
Bisceglie 9
Sicula Leonzio 6
Rieti 5
Rende 2 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma